BRENNANAEROSOL

SBUFALATA FLASH

Sta girando da alcuni giorni un video che mostra il capo della CIA John Brennan:

Il video che circola sul web italiano con sottotitoli riprende alcune parti di un altro discorso di un’ora fatto al Council on Foreign Relations, tagliandole ad arte per far sembrare che le cose siano fra loro collegate. Ma l’unica frase che c’interessa per davvero sono questi due minuti che parlano di geoingegneria. Io capisco che l’inglese sia ostico, ma non posso perdere tempo a tradurre tutto, dovete fidarvi di quanto vi riassumo di seguito, o chiedere a un amico che vi faccia una traduzione del testo qui.

Vediamo di esser veloci. In tutto il video il capo della CIA non ammette nulla, non sostiene che ci sia in atto un programma di irrorazione di alcun genere. Il punto dove viene menzionata la geoingegneria riguarda solo un esempio (estrapolato tra gli altri) di ciò che viene tenuto sotto monitoraggio dall’agenzia:

Another example is the array of technologies—often referred to collectively as geoengineering—that potentially could help reverse the warming effects of global climate change. One that has gained my personal attention is stratospheric aerosol injection, or SAI, a method of seeding the stratosphere with particles that can help reflect the sun’s heat, in much the same way that volcanic eruptions do.

An SAI program could limit global temperature increases, reducing some risks associated with higher temperatures and providing the world economy additional time to transition from fossil fuels. The process is also relatively inexpensive—the National Research Council estimates that a fully deployed SAI program would cost about $10 billion yearly.

Ma stiamo comunque parlando di cose già note, perché non si tratta di controllo mentale e scie chimiche, ma di note sperimentazioni di tecnologie volte a combattere il riscaldamento globale, per aiutare a far piovere in determinate zone. Tutto questo si conosce da decine d’anni, sono noti test ed esperimenti che si sono tenuti, senza alcuna segretezza, in svariati paesi del mondo. Ma i complottari amano confondere le acque da sempre.

Ormai a questo “nulla cosmico” nei siti sciachimicari ci siamo abituati.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!