Clickbaiting su Youtube

45
131

[message_box title=”NOTIZIA” color=”red”]Un commento affettuoso su Youtube ci invita a vedere un video a noi dedicato.[/message_box]

[message_box title=”FATTI” color=”green”]Ovviamente seguendo i link del messaggio finiamo su pagine truffa che cercano solo di carpirci dati e accesso ai nostri dispositivi.[/message_box]

Io sono nuovo su Youtube, il canale che abbiamo aperto ha pochi mesi di vita e non so quanto siano diffuse questo tipo di “truffe”. Ma da niubbo, il commento che ieri mi ha portato all’articolo che state leggendo mi aveva incuriosito.

Ieri sera ero in live su Youtube, ci sono stato un’ora e mezza con un numero imprecisato di ascoltatori, e mentre ero in live tra i commenti arrivati al canale c’era questo:

Angelica: I love you! My new video about you )

Clikkando sul profilo di Angelica si apre una pagina che fin da subito dovrebbe farci capire che c’è qualcosa che non va:

I have a video for you, link in the about page

Normalmente il mio suggerimento è chiudere la pagina e dimenticarsi di Angelica, ma io sono un demistificatore, la curiosità mi anima dal profondo, e quindi ho ovviamente clikkato.

E questo invito di Linda87 è quanto mi appare come prima schermata. Linda, secondo quanto dice il popup a centro pagina, vuole scambiare foto con me, nude pics. Linda non è il mio tipo, ma la curiosità di vedere dove mi stanno portando è troppa.

Purtroppo per voi al click successivo mi appare un’immagine che non posso condividere qui sul blog senza apporvi della censura. La ragazza è decisamente più interessante di Linda, meno di Angelica però…

Are you comfortable receiving explicit photos on this device?

La mia risposta è stata ovviamente sì, ma ero da computer, senza l’ansia che venisse attivato qualche oscuro abbonamento a una app che non mi interessava. Il sito comunque come avete capito è un clone di Tinder, Sinder per la precisione. E dovrebbe essere un sito per gente che ha voglia di scambiarsi foto sexy.

Il sito è registrato in Lussemburgo in forma anonima, l’indirizzo del registrante sembra essere in Russia nella regione di Omsk. Ero curioso, ho seguito i passaggi di registrazione, senza nemmeno bisogno di crearmi una 10-minute mail, ho inserito una mail falsa, inventata sul momento, e ho avuto accesso a quello che sembrerebbe il sito vero e proprio.

LEGGI ANCHE:  Un lupo a Sochi

Peccato che completando tutte le domande (con account fittizio inesistente) invece che portarmi su un simil Tinder mi faccia atterrare su una pagina di “free” webcam di dubbia autenticità. Il tutto dopo aver passato svariate pagine che immagino siano ripiene di pubblicità e possibili script per bucarvi il cellulare e attivare contratti di vario genere.

La cosa che mi ha fatto più sorridere è che una volta arrivato alla pagina delle free cam il messaggio a centro pagina era:

We dont create fake accounts. 24/7 team to prevent fake signups.

Ma come? Se mi ero appena registrato senza avere nessun account reale… non pigliamoci in giro. Su quella pagina di webcam sexy ci si poteva arrivare alla stessa identica maniera usando il link, senza fare nessuna registrazione, tutti i passaggi precedenti se fatti da cell nascondevano svariate insidie, e servivano solo a farvi vedere più pubblicità possibile e script maligni…

State sempre allerta quando navigate su siti così da cellulare, il rischio non è solo quello di finire su pagine porno (che magari era proprio quello che cercavate all’inizio) ma di trovarsi abbonamenti non richiesti sul conto telefonico.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!