HEARTBLEED

In tanti giornali ieri segnalavano la scoperta di Heartbleed, questa falla su OpenSSL che mette a rischio la sicurezza dei dati criptati. La cosa non è passata inosservata, qualcuno ha avuto il dubbio si trattasse di bufala, ma tristemente non è così! per fortuna è venuto in aiuto un programmatore italiano, che in poco ha creato questa paginetta che controlla il sito della vostra banca (e di qualsiasi altro sito che sfrutta OpenSSL) per verificare se sono sistemi a rischio oppure no!

Ha anche compilato un minuscolo elenco di banche sul territorio (italiano e svizzero) rivelando già alcune falle, è semplicissimo da usare inserite l’URL della banca che volete verificare e attendete.

Qui trovate la main page da dove fare le verifiche!

Qui l’elenco (appena accennato finora) delle banche italiane!

E qui trovate l’autore del tutto!

Non essendo in alcun modo in contatto con @Nigh7mar3 non posso dire di più in merito, ma ho trovato l’iniziativa lodevole!

Qui trovate un link alla pagina ufficiale di chi ha scoperto la falla, e qui un articolo su Giornalettismo che la spiega in parole povere.

Previous articleLuci su Marte
Next articleTessuto fetale nella Pepsi?
46 anni bolognese, blogger. Nel 2013 ho fondato Bufale un tanto al chilo, per amore della corretta informazione. All’attivo oltre tremila articoli come autore, oltre a collaborazioni varie. La “missione” del sito è di dedicarsi alla lotta contro le bufale e la disinformazione online. Permaloso, scettico, avvocato del diavolo, razionalista. Che dire, non mi manca nulla per farmi "amare" da tutti, no? Scrivo su Bufale un tanto al chilo dalla sua nascita, ma prima c'era Lega Nerd.