DWITGHTLUNDELL
AGGIORNAMENTO DI MAGGIO 2015
Questo articolo a distanza di tempo viene ancora letto molto, l’ho ripulito e messo a posto, sperando serva ad altri che cercano corretta informazione online. Quello che mi ha lasciato un po’ basito nel vedere da dove arrivavano alcune visite è trovare un sito “ufficiale” ben più serio dei soliti dionidream o jeda: Formaggio.it -l’ambasciatore del formaggio italiano nel mondo, sfruttare Dwight Lundell come sistema per convincere i propri lettori di quanto siano sani appunto i formaggi.

“COLESTEROLO E GRASSI SATURI NON SONO LA CAUSA DI INFARTO E ICTUS”

Dwight Lundell, cardiologo di fama mondiale, demolisce una volta per tutte una teoria medica che ha penalizzato il consumo dei formaggi

Non voglio entrare nel merito delle affermazioni in questo aggiornamento, ma vorrei continuare a sottolineare come il caro Lundell abbia perso la sua licenza medica nel 2008, per malpratica. Come è possibile usare le sue parole citandolo come cardiologo di fama mondiale solo ed unicamente per spingere un prodotto commerciale? Io mi vergognerei un po’!

Cari creatori di Formaggio.it, io rivedrei le vostre strategie commerciali, così non va proprio!

Molti siti pseudo informativi negli ultimi anni hanno pubblicato articoli dove si cita il “Dott”.Dwight Lundell!

Il “Dott.” Lundell avrebbe scritto una lunga auto intervista dove evidenzia gli errori della medicina moderna, tante accuse a medici e ospedali, così tante da rendere l’auto intervista un j’accuse di grande interesse per il mondo degli pseudo scienziati!

Ma c’è un MA grosso come una casa, il “Dott“. Lundell è stato radiato dall’albo dei medici dal 2008 e da allora ha tentato in ogni modo di gettare discredito sui suoi ex colleghi…prima di allora era stato un normale cardiochirurgo per 25 anni, nel 2004 (lui sostiene) abbandona la professione  e nel 2007 “fonda” l’Healthy Humans Foundation Blog, una paginetta Internet da cui lancia il suo libro e le sue idee per un nuovo approccio nella prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Peccato che tra il 2000 e il 2008 sia stato soggetto di ben cinque cause con la Medical Board Association, alcune per malasanità, altre per inottemperanza alle regole dell’associazione. Queste cinque cause sono quelle che nel 2008 portano appunto alla radiazione dall’albo, ma c’è di più: come mai uno “stimato” medico decide di cambiare aria e inizia a scrivere libri e tenere un blog salutista? Come già fatto notare più volte in questo blog la ragione alla fine è sempre una SOLDI e FAMA, entrambe le cose non sono istantanee facendo il cardiochirurgo, specie se non si è GRANDI cardiochirurghi, e difatti Lundell già nel 1990 era stato dichiarato fallito, con debito sui 20 milioni di dollari, di nuovo nel 2005 altra causa per bancarotta, il debito era lievemente aumentato.

Nel frattempo tra il 2007 e il 2010 era stato consulente per un’azienda che vendeva vitamine e unguenti…da cui però è stato subito licenziato una volta che hanno saputo che la sua licenza medica non aveva più alcun valore. Lundell ha venduto copie del suo libro a circa 50 dollari l’una fino al 2011, da allora i suoi siti non sono più aggiornati e la sua foundation ha chiuso le iscrizioni…

Scrivere articoli su di un personaggio così è da criminali, dare ad intendere che un truffatore è l’uomo con le risposte giuste per la nostra salute è da farabutti…ma quelli che condividono gli articoli su Lundell a mio avviso sappiamo già esser delinquenti totali, quel che ci lascia perplessi è che gli si venga ancora permesso di pubblicare le suddette notizie!