Incensurato.info, il blog “senza censura”

29
52

Ci segnalano una notizia piuttosto sconvolgente:

titolo

Come mai non esiste altro riscontro sulla stampa di questa notizia? Mah, andiamo un po’ a vedere questo sito, che a me ricorda tanto qualcos’altro…

incensurato2

Ma guarda! Un altro blog senza censura! Ci sarà mica la stessa furbissima gente dietro? Dai, ‘sto ragazzino non sarà così stupido, no? Hanno cercato di farlo passare per uno astutissimo che faceva soldi incaprettando gonzi, ma l’hanno comunque denunciato per istigazione al razzismo, quindi tra l’altro la parola “incensurato” non si applica più un granché bene… Non voglio credere che dietro ci sia sempre il solito autore, ma di certo qualcosa me lo fa pensare:

ince1
ince2

ince3
Eppure questa mi pare proprio di averla già sentita…

Beh questa non è istigazione al razzismo, vero? Beh, no, perché chi sta dietro al sito (aperto a dicembre 2015 e contenente per adesso pochissimi articoli e ancor meno originalità) ha trovato un altrettanto astuto escamotage:

condizioni

Non posso copiare il testo, perché l’autore è più furbo di me e ha disabilitato il tasto destro:

Cattura

Ma, ehi, alla fine non è stato così difficile. Scusa, amico, ci siamo riusciti. Leggiamo:

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL SITO WEB
Incensurato proprietario del sito, che aggiorna e gestisce autonomamente. Il sito ha per obiettivo la diffusione di informazioni e notizie sia vere che satiriche,per tanto si possono riscontrare notizie completamente inventate dall’autore ai fini di aumentare le visite di Incensurato.info.

E con questo siamo a posto, no? L’autore se ne lava le mani e tant’è. Adesso la responsabilità passa nelle mani di chi condivide col cervello spento e la schiuma alla bocca per la rabbia.

E chi è che, in primis, condivide questa roba?

condivisioni

1436 condivisioni ad oggi 7 gennaio 2016, da una pagina che che al momento conta più di 134 mila likes. Non volevo nemmeno sapere che tipo di gente potesse condividere una notizia del genere o mettere like a una pagina così, ma mi ci è comunque caduto l’occhio:

LEGGI ANCHE:  Case popolari TUTTE in mano agli immigrati?

incensurato

E andando ancora più indietro troviamo un nome che forse qualcuno conosce…

lipani
Grazie a Sebastian che si è spulciato tutta la pagina fino al 2014 rischiando di diventare gentista nell’impresa.

Ma… la pagina “Cresciuti per la strada” che condivide post di incensurato.info è gestita proprio da Gianluca Lipani, quello di senzacensura.eu? Proprio lui? VERAMENTE? Sarà un caso, voglio credere che sia un caso. Sarà un altro Gianluca Lipani, o sarà lo stesso che ama condividere pagine di altri siti che guarda caso scrivono “notizie” uguali alle sue credendo di pararsi il culo dietro un disclaimer. Oppure facciamo 2+2 e aspettiamo che arrivi un’altra denuncia.

Più che incensurato in questo caso direi incommentabile.

EDIT: NeXt Quotidiano riprende la nostra notizia qui.

Giornalettismo fa molto di più e trova un collegamento molto, molto, molto sospetto: il codice di Google Adsense di incensurato.info riconduce dritti dritti all’account di senzacensura.eu:

Ci hai provato amico, dai 🙂

noemi at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!