La Kyenge e le sanzioni per Gorino

0
8

gorino

Era da tanto che non mi ricapitava una bufala dove la protagonista fosse l’ex Ministro Kyenge. Questa è di quelle grosse, perché la malafede di chi l’ha creata è totale, c’è voluto dell’impegno.

Il video purtroppo lo si trova solo su Facebook:

cattura

VIDEO – KYENGE CHIEDE ALL’EUROPA PROVVEDIMENTI CONTRO CHI NON VUOLE ACCOGLIERE GLI IMMIGRATI! RIFERIMENTO AL CASO DI CITTADINI ITALIANI CHE HANNO IMPEDITO L’ARRIVO DI IMMIGRATI CON BARRICATE!

Posted by BASTA Ingiustizie on Thursday, 27 October 2016

Quello che vedete è lampante, la Kyenge nel video non sta dicendo le stesse cose che sentiamo nell’audio. Ma la voce è chiaramente la sua. Se state attenti però si nota un taglio quando arrivate a 7 secondi dalla fine del video, l’audio è diverso, la voce è la stessa ma con un volume e un rumore di fondo lievemente diversi.

Nella prima parte del discorso stiamo ascoltando l’ex ministro intervenire qui:

Dopo il “colpevoli di credere in un mondo migliore: l’Europa” scatta il taglio, e viene incollata la citazione che trovate riportata qui:

Kashetu Kyenge (S&D ). – L’intervento di questa mattina dell’onorevole Korwin-Mikke ha avuto contenuti gravissimi. Quelle sue parole pronunciate qui dentro offendono la dignità di questo luogo in primis, la dignità di questo Parlamento e anche lo spirito dell’Unione. Le sue parole ledono i principi affermati nell’articolo 11, paragrafo 2, del regolamento del Parlamento. Le sue parole non hanno solo offeso le persone come me, che hanno un altro colore della pelle, ma tutti noi qui dentro che siamo animati dai valori che sono alla base di queste Istituzioni, i valori di uguaglianza e di dignità di ogni persona.

Chiedo quindi per questo di poter applicare sanzioni appropriate per questo tipo di comportamento. Le parole che si pronunciano qui dentro hanno un peso ed è anche per questo che da questo luogo deve iniziare una battaglia forte contro ogni forma di discriminazione e razzismo.

Intervento che risale al 2014 e non ha nulla a che vedere con Gorino. Ma indignare a suon di bufale va di moda tra i sostenitori di certe fazioni. Dalla pagina che vi ho linkato il video ha oltre 3000 condivisioni, ma altre l’hanno condiviso e piano piano per alcuni anche questo diventerà realtà, manipolando la storia un altro po’.

LEGGI ANCHE:  Troppi italiani: Regno unito esce dall'UE

È triste.

maicolengel at butac punto it

Ricordatevi di votarci ai MIA Macchia Nera Awards!

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!

Articolo precedenteIl tunnel nucleare di Adolf Hitler
Articolo successivoLa vera classifica dei terremoti degli ultimi anni
45 anni bolognese, blogger. Nel 2013 ho fondato Bufale un tanto al chilo, per amore della corretta informazione. All’attivo oltre duemila e trecento articoli come autore, oltre a qualche collaborazione esterna. La “missione” del sito è di dedicarsi alla lotta contro le bufale e la disinformazione online. Butac in due anni e mezzo è passato da poche decine a svariate migliaia di utenti al giorno. Tre milioni di utenti singoli all’anno, confermando così la voglia e necessità di informazioni meno faziose. Come descrivermi? Permaloso, scettico, avvocato del diavolo, razionalista. Che dire non mi manca nulla per farmi "amare" da tutti, no? Scrivo su Bufale un tanto al chilo dalla sua nascita, ma prima c'era Lega Nerd.