La presidentessa della Croazia

9
4250

COCOAUSTIN-CROAZIA

Kolinda Grabar-Kitarović è sicuramente una bella donna, 47 anni, bionda, ed è la prima presidente donna del paese.

20120716_kolinda-grabar-kitarovic_rdax_375x250

 

Quando è apparsa sulla scena politica croata hanno subito cominciato a circolare articoli incentrati più sull’aspetto fisico che sulle capacità politiche. Su di lei hanno circolato foto in bikini come quella riportata qui sotto, col costume blu (che la ritrae comunque qualche anno fa). Croatian-President-bikini

Ma per quanto vedo in giro Kolinda Grabar-Kitarović è una donna con un certo stile, e pur essendo dotata di natura non credo le verrebbe da indossare il bikini della foto qui sotto:

1278887215_hot_girls_with_meat_on_their_bones_044

Quella ritratta sembra più una pompata starlette di qualche genere, e difatti non ci siamo caduti lontano: la foto che vedete non vede Kolinda Grabar-Kitarović, ma Coco Austin, moglie del rapper/attore  Ice-T, ritratta nel 2009.

Oggi è un po’ invecchiata, ed è anche incinta.

Ma la pagina news24roma se ne infischia di fare la benché verifica, sanno che una donna in bikini attira lettori, e la sfruttano, il più possibile. Insieme a loro troviamo Attivo Tv, sito da blacklist, e altri blog minori di politica più o meno fuffara. Seguire siti e testate che sfruttano notizie di questo genere per attirare lettori è sciocco, dare ascolto a gente a cui non gliene frega niente di voi pur di generare click e visualizzazioni, è pericoloso. Usate strumenti come Block Site (o altre alternative) per smettere di capitare per sbaglio su siti come questi.

Sia chiaro la foto della presidentessa in bikini blu è vera, è proprio lei, qualche anno fa. Oggi Kolinda Grabar-Kitarović è così:

Onestamente a me poco importa cosa faccia una persona quando è in vacanza, che gambe e tette abbia, non giudico da quello il suo operato nella vita professionale, e reputo che chiunque ne parli per darne giudizi negativi o positivi sia sciocco, non si giudica un libro dalla copertina, non si da un’opinione su di una persona partendo dalla sua avvenenza.

LEGGI ANCHE:  La principessa cattiva

Non fatevi condizionare.

maicolengel at butac.it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!

5d5a20a9dcbd14605a9c1977ee2d57d1

Articolo precedenteIndovinate. Arriva la nuova era glaciale
Articolo successivoOptiMaskPro, il massaggia-occhi
45 anni bolognese, blogger. Nel 2013 ho fondato Bufale un tanto al chilo, per amore della corretta informazione. All’attivo oltre duemila e trecento articoli come autore, oltre a qualche collaborazione esterna. La “missione” del sito è di dedicarsi alla lotta contro le bufale e la disinformazione online. Butac in due anni e mezzo è passato da poche decine a svariate migliaia di utenti al giorno. Tre milioni di utenti singoli all’anno, confermando così la voglia e necessità di informazioni meno faziose. Come descrivermi? Permaloso, scettico, avvocato del diavolo, razionalista. Che dire non mi manca nulla per farmi "amare" da tutti, no? Scrivo su Bufale un tanto al chilo dalla sua nascita, ma prima c'era Lega Nerd.