L’AIDS è la giusta ricompensa

21
144

Circola da alcuni giorni quest’immagine di Madre Teresa di Calcutta:

12360010_542824165893191_7216876809385561099_n
L’AIDS è la giusta ricompensa per una cattiva condotta sessuale impropria. Madre Teresa

Fonte? Una pagina Facebook che si chiama Project Phoenix, Progetto Fenice, chissà chi si cela dietro. Ad oggi dando un’occhiata abbiamo link ai soliti siti da BlackList, da DioniDream agli antivaccinisti. C’è da fidarsi? No, direi proprio di no. Anche perché basta farsi un giretto online per accorgersi che la prima menzione di questa citazione risale al 2014, sul forum delle Sentinelle in piedi.

Ottimo posto da cui attingere informazioni verificate.

madreteresa-aids-google

Quattro risultati: un thread sulle Sentinelle in piedi su un forum sulla Fobia Sociale, a seguire un sito che si chiama Celebri Frasi, che evidentemente si fida delle sentinelle  dell’autore del post di cui sopra, o forse dietro al sito c’è la stessa persona che ha fatto per prima il commento. Chissà. Sono interrogativi che restano senza risposta, ma il fatto che neppure sui siti inglesi sia mai citata una frase simile sommata al fatto che sulle pagine dedicate a Madre Teresa (dove sono state demistificate più volte citazioni della missionaria cattolica) non sia mai riportata o trattata mi pare possa esser prova dell’infondatezza della sua attribuzione.

EDIT delle ore 19:45:

Come mi viene fatto notare nei commenti in realtà in forma lievemente diversa la frase si trova anche in altri siti più vecchi oltre al forum sulle sentinelle, e la si fa risalire a un discorso di accettazione di un premio presso l’organizzazione mondiale della sanità nel 1989. Purtroppo la cosa però appare solo in un libro in inglese e su vari siti che evidentemente ce l’hanno con la missionaria (o più in generale con la religione cattolica), nessuno che abbia una verifica confermata della cosa. Quindi resta una citazione improbabile, come spiegato nel meme.  Il primo sito italiano che sembra riportarla oltretutto collega la cosa al discorso d’accettazione del Nobel, nel 1979, peccato che l’AIDS sia riconosciuto solo nel 1981.

LEGGI ANCHE:  Stupratori, TBC, Aids ed escalation della fuffa

E invece tantissimi insistono a riportarla, sia tra gli estremisti di una fazione, a supporto dell’idea che l’aids sia una punizione giusta, sia tra chi invece vuole denigrare la figura di Madre Teresa portando la stessa citazione a riprova di quanto fosse donna meschina.

Entrambi gli schieramenti mi fanno pena, onestamente. I razionali che non sono in grado di verificare una fonte e gli estremisti cattolici che impugnano qualsiasi cosa purché dia ragione a loro.

Di citazioni inventate ed improbabili abbiamo parlato più volte.

maicolengel at butac.it

Se ti è piaciuto questo articolo o hai trovato utile il nostro servizio supportaci su patreon, basta anche il costo di un quotidiano.

Articolo precedenteNessuna accoglienza a Renatino per colpa dei profughi
Articolo successivoGli immigrati vogliono la COLF
45 anni bolognese, blogger. Nel 2013 ho fondato Bufale un tanto al chilo, per amore della corretta informazione. All’attivo oltre duemila e trecento articoli come autore, oltre a qualche collaborazione esterna. La “missione” del sito è di dedicarsi alla lotta contro le bufale e la disinformazione online. Butac in due anni e mezzo è passato da poche decine a svariate migliaia di utenti al giorno. Tre milioni di utenti singoli all’anno, confermando così la voglia e necessità di informazioni meno faziose. Come descrivermi? Permaloso, scettico, avvocato del diavolo, razionalista. Che dire non mi manca nulla per farmi "amare" da tutti, no? Scrivo su Bufale un tanto al chilo dalla sua nascita, ma prima c'era Lega Nerd.