insalame

La notizia bomba scoppiata nel weekend, che ha messo in allerta tutta la Mozzarella Police italiana, è la comparsa nel web dell’insalame.

E cosa sarebbe questa prelibatezza?

DALLE MARCHE, IL “SALAME” 100% VEGANO

l’Insalame

A base di cicoria, lattuga, rucola, scarola, radicchio, valeriana, tarassaco, e aglio, questo piatto è davvero un eccellente sostituto dell’insaccato. Il grasso è ottenuto dalla centrifugazione di pregiati oli vegetali e burro di nocciole salato. Si può avere con o senza pepe. La “pelle” viene ricavata con un opportuno trattamento delle foglie di mais.

Questa immagine ha già fatto il giro di Facebook e subìto il trattamento di memorabili commenti, rendendo oramai la sua esistenza un fatto assodato. Ma esiste davvero?

Analisi

Se analizziamo l’immagine sembrerebbe un ritaglio di un articolo di un giornale o una rivista, non il solito meme. Questo chiaramente non lo rende più affidabile, ma anzi potrebbe essere stato fatto apposta per sembrare più autorevole. Quello che sicuramente è falso è l’immagine. O meglio è vera, ma modificata:

Come potete vedere questa immagine è ESATTAMENTE come quella sopra: la foto dell’insalame è senza possibilità di dubbio una versione modificata di questa. Quindi il prodotto in foto non esiste.

Salami vegani

Si tratta quindi di una bufala? Online non ho trovato alcun riferimento a un prodotto che si chiami insalame o che sia fatto in quel modo, e l’accoppiata con una foto falsa non aiuta un granché. Inoltre sarebbe praticamente impossibile per un prodotto con quegli ingredienti rimanere di quel verde acceso senza l’ausilio di coloranti, un controsenso per un prodotto così marcatamente vegan.

La brutta notizia per i membri delle legioni di difensori dell’italica tradizione è che i salami vegani esistono e la lista degli ingredienti non è meno impressionante del famigerato insalame:

  • 2 stalk of celery
  • 1 brown onion
  • 3 garlic cloves
  • 1/2 cup water
  • 1/3 cup nutritional yeast
  • 1/3 cup tapioca flour
  • 1/3 cup pea flour
  • 1 and 1/2 cup gluten flour
  • 1/3 cup soy sauce
  • 1/3 cup ketchup
  • 1 small sachet miso paste (1 tablespoon)
  • 2 tbsp fried shallots (I had a bag bought at an asian store)
  • 1 tin of cannellini beans with all the water (aquafaba)
  • 2 tablespoons of smoked paprika
  • 1 tablesppon of whole black pepper
  • 1 teaspoon fennel seeds
  • dash of liquid smoke
  • dash of cayenne pepper
  • dash of cinnamon
  • 2 tablespoons of olive oil
  • for a realitic finish: a piece of string and some extra tapioca flour to mock the salami mould
LEGGI ANCHE:  L'anniversario della Nutella?

Visto da lontano potrebbe sembrare un vero salame, anche se immagino che il profumo non sia proprio lo stesso. Però voglio rovinarvi completamente l’appetito con un’altra variante vegana:

Hmm, ho l’acquolina in bocca!

Ricordatevi di amare col cuore, ma per tutto il resto di usare la testa.

neilperri @ butac.it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!