superluna

Esistono centinaia di dicerie sugli effetti della luna piena, da chi parla d’incremento nelle violenze, a chi sostiene regoli il ciclo mestruale, da chi sostiene un aumento delle nascite a chi una migliore riuscita negli interventi chirurgici. Ma si tratta sempre solo e soltanto di Leggende Urbane, MAI provate, MAI verificate, che non hanno nessun supporto statistico se non quello del passaparola tra creduloni di varia entità. E sia chiaro, non solo gli uTonti spacciano la cosa…

Ho avuto due figli negli ultimi tre anni, e in entrambi i casi mi son sentito dire dalle ostetriche: vedrà, c’è Luna Piena, nasce oggi, una volta ci hanno preso l’altra no… ma la cosa mi ha incuriosito, e sono andato a vedere le statistiche. Nel reparto ostetricia dove era ricoverata mia moglie nascono tutti i giorni più o meno lo stesso numero di bambini, ma allora perché sostenere che ne nascono di più con la luna piena? Non lo so! Possibile che si tratti di scaramanzia, o che si tratti di un sistema come un altro per rilassare la mamma che magari scodella il bimbo in maniera più spontanea, non lo so, ma è sbagliato.

La luna piena NON influenza le nascite, è fuffa che (in questo caso) ho verificato di prima mano.

463876main_LRO_farside

E tutte le altre dicerie?

Beh, lo Skeptic’s Dictionary ha scritto qualche tempo fa un bellissimo pezzo dove riportavano i risultati di una lunga ricerca fatta nel 1996, gli autori: Ivan KellyJames Rotton e Roger Culver.
Lo studio analizzava almeno cento altri studi riguardanti la luna e i fenomeni ad essa collegati, e senz’ombra di dubbio dissipava qualsiasi collegamento tra andamento lunare e:

  • -the homicide rate (percentuale di omicidi)
  • -traffic accidents  (incidenti in macchina)
  • -crisis calls to police or fire stations (chiamate per emergenza a polizia e vigili del fuoco)
  • -domestic violence  (violenze domestiche)
  • -births of babies  (nascite di bambini)
  • -suicide  (suicidi)
  • -major disasters (catastrofi)
  • -casino payout rates  (percentuali vincite al casinò)
  • -assassinations (assassinii, che si differenziano dai normali omicidi per l’obbiettivo)
  • -kidnappings (rapimenti)
  • -aggression by professional hockey players (aggressioni da giocatori di hockey professionali)
  • -violence in prisons  (violenza in prigione)
  • -psychiatric admissions [one study found admissions were lowest during a full moon] (ammissione negli ospedali psichiatrici)
  • -agitated behavior by nursing home residents  (comportamenti agitati tra i pazienti di case di riposo)
  • -assaults (assalti)
  • -gunshot wounds (ferite d’arma da fuoco)
  • -stabbings (accoltellamenti)
  • -emergency room admissions  (ammissioni al pronto soccorso)
  • -behavioral outbursts of psychologically challenged rural adults (sbalzi di comportamento in adulti campagnoli con problemi psicologici)
  • lycanthropy  (licantropia)
  • vampirism  (vampirismo)
  • -alcoholism (alcolismo)
  • -sleep walking (sonnabulismo)
  • epilepsy (epilessia)

La lista direi sia bella lunga: nessun collegamento tra tutte queste cose e le fasi lunari (nel pezzo su Skeptic trovate i dati completi se volete approfondire).

Tra le nascite dei bimbi e le fasi lunari esiste anche uno studio, tutto italiano, del 1994 che (anche lui) non evidenzia ALCUN collegamento tra luna piena e maggior numero di nascite, ma le ostetriche continuano a raccontare la storiella. Lo studio è dei ricercatori Periti e Biagiotti che hanno analizzato oltre settemila mila nascite in una clinica di Firenze nell’arco di cinque anni, mica bruscolini. Quindi si tratta di leggende urbane, riportate dai media per folklore, tanto qualcuno che le legge e ci crede lo si trova sempre, no? E basta che su dieci ci creda uno per portare avanti la tradizione. Ma siamo nel 2014, sarebbe anche ora che i media smettessero di raccontare queste panzane e lo stesso facessero le ostetriche, o gli infermieri. La Luna se proprio si vuole trovare un cavillo influenza le maree, ma solo quelle.

supermoon-merl

Faber est suae quisque fortunae

Ma allora a chi si deve questa marea di panzane? Agli astrologi ragazzi miei, sì, a quei signori che prevedono il futuro nelle stelle, personaggi da cui io sto alla larga da tempo, ma che in Italia (e non solo) trovano terreno fertile per le loro baggianate. Difatti la super Luna che porta disastri è un'”invenzione” dell’astrologo Richard Nolle, che è uno dei grandi sostenitori della teoria che la luna influenzi la vostra vita. Ricordatevelo sempre, se la vostra vita è influenzata dagli oroscopi e dalle astruse teorie degli astrologi è SOLO perché li leggete, e vi fate condizionare, smetteste di seguire l’oroscopo quotidiano vi liberereste di un inconscio ma costante condizionamento mentale.

Gli astri non hanno NULLA a che vedere con le avversità e le fortune della vostra vita.

Uomo avvisato mezzo salvato.

maicolengel @ butac.it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!