Patrocini e contraddittori

64
96

Ladispoli

Ci risiamo, ancora una volta un Comune si presta a un patrocinio per qualcosa che a mio avviso non andrebbe patrocinato.

Tutta la verità sui vaccini
Sabato 21 ottobre 2017 ore 15-19 – Relatori Antonietta Gatti, Stefano Montanari

Titolo del convegno:

Tutta la verità sui vaccini – relatori: Antonietta Gatti e Stefano Montanari. Titolo della loro relazione “Morire a norma di legge“.

Per fortuna sembra che ci sarà anche un contraddittorio a cura del Dott. Giacomo Marchetti, medico iscritto all’Ordine, che titola la sua parte della relazione: “Storia ed origini dei vaccini ed importanza delle vaccinazioni”.

Caro Comune di Ladispoli, parliamoci chiaro, quello che state patrocinando è un lampante esempio di falsa par condicio, tre persone si avvicenderanno sul palco, due parleranno contro i vaccini, una pro, quando i fatti nel mondo sono che il 99,99% dei medici ritengono i vaccini indispensabili e sicuri, mentre uno 0,1% è scettico. Lo capisce chi ha deciso di concedere il patrocinio che voi state mostrando i fatti in un modo che dà una percezione totalmente diversa al pubblico che interverrà? Chiunque assista a una conferenza dove due su tre relatori sono a favore di una tesi si convincerà che la forza sta nei numeri e che se a controbattere i fatti della coppia Montanari-Gatti c’è solo il Dott.Marchetti significa che anche la comunità scientifica è così spaccata a metà.

Ma le cose stanno ben lontane da questo, e farlo capire ai cittadini che interverranno non sarà semplice. Siete davvero sicuri che quel patrocinio abbia senso? Anche alla luce del fatto che non c’è nulla degli studi che negli anni la coppia Montanari-Gatti ha presentato che supporti per davvero la pericolosità dei vaccini, solo tanti dati interpretati malamente.

LEGGI ANCHE:  LiberaMenteServo, vaccini e vitamina K

Ci è già capitato di trattarli più volte, ma evidentemente quando il comune di Ladispoli ha scelto di dare quel patrocinio non ha fratto ricerche sul duetto in maniera scientifica, ma si è fidata di quello che gli veniva proposto. Ricordiamo che Gatti e Montanari non vanno a parlare gratuitamente, anzi, Stefano Montanari ha una lunga lista di clausole per chi lo invita a parlare in giro per lo stivale. È già qualcosa che abbia accettato il contraddittorio, sarebbe bellissimo che qualche lettore di BUTAC andasse per riferirci come è andata…

Ma capisco che abbiate di meglio da fare nella vita.

Raffaele Cavaliere che modera l’evento è lo stesso che sui banchi del consiglio comunale si è espresso contro il Gender (non è ben chiaro a cosa si riferisse, ma forse non ha ben chiaro nemmeno lui chi attaccasse) e autore di articoli come questo su HAARP, oltre ad avere lanciato una petizione contro le scie chimiche a Ladispoli. Di fuffa non ce ne facciamo scappare nemmeno un grammo da queste parti.

L’ufficio dell’Assessore alla cultura del comune di Ladispoli contattato da un’amica in merito al patrocinio ha risposto che tutti hanno diritto di parola nel nostro paese. Attendo autopsie aliene a Ladispoli…

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!