Putin pronto a difendere l’Italia

13
126

putin

Ci segnalano questa notizia divulgata da News24roma.com:

putin1

Putin: “Se l’Isis proverà ad avvicinarsi all’Italia, sono pronto a sganciare l’atomica”

Così ha reagito il Leader Russo Vladimir Putin agli attentati di Bruxelles di quest’oggi. Senza peli sulla lingua ha dichiarato di essere stufo e schifato di questo terrorismo e ha espresso particolari parole difensive nei confronti dell’Italia:

Se l’isis proverà ad avvicinarsi all’Italia, sono pronto a sganciare la bomba atomica. Chi tocca un alleato della Russia tocca la Russia. Io non sono un moderato”

Roma24news è il sito di “news” (infatti è il Black List) che qualche settimana fa ha pubblicato questo:

renzi

Bufala DOC che ha girato moltissimo, garanzia di sito fuffaro che non si fa scrupolo di inventare notizie per attirare click cavalcando l’indignazione degli analfabeti funzionali. Infatti l’astio verso il Presidente del Consiglio e l’ammirazione per la politica “Io non sono un moderato” di Putin sono due dei cavalli di battaglia di chi “non è capace di leggere e comprendere la società complessa in cui vive” e identifica la crisi e il malessere propri della situazione italiana con chi ci governa (che in questo momento sia Renzi non conta molto, ci fosse un altro sarebbe lo stesso) senza rendersi conto della complessità dei fattori che hanno portato a una crisi economica di questa portata, contrapponendo invece il pugno di ferro e l’intransigenza russa come modelli di società in cui tutto funziona ottimamente, arrivando ad auspicare l’utilizzo di armi atomiche per risolvere i conflitti, senza rendersi conto di quali potrebbero essere le conseguenze e di che cosa può significare davvero vivere in Russia sotto un presidente come Putin (un po’ come quelli che sperano in un ritorno del Duce). Insomma, l’importante è che si possa condividere con qualche commento estemporaneo e spesso violento, senza stimolare la riflessione ma parlando soltanto alla nostra pancia.

Siamo praticamente sicuri che la dichiarazione di Putin sia inventata di sana pianta, come ci conferma il collega David Puente già da ieri, ma per scrupolo controlliamo cosa si dice su Google dopo gli attentati di Bruxelles:

LEGGI ANCHE:  La prova di una civiltà perduta milioni di anni fa

putin2

Ovviamente nessuna agenzia di stampa ha battuto una dichiarazione del genere. Quella che Putin ha rilasciato all’agenzia Interfax (notizia delle 12.43 ora locale) tramite il suo addetto stampa è l’unica dichiarazione ufficiale del Presidente russo in seguito agli attentati di ieri:

Il Presidente russo Vladimir Putin ha espresso le proprie condoglianze al re Filippo di Belgio per la morte di almeno 23 persone negli attentati avvenuti questa mattina a Bruxelles.

(…) “Il capo di Stato russo condanna fermamente questo barbaro crimine, che non ha alcuna giustificazione e che conferma ancora una volta che il terrorismo non conosce confini e minaccia i popoli di tutto il mondo”, ha fatto sapere il servizio stampa del Presidente russo. “La lotta contro il male richiede un’interazione internazionale il più possibile attiva”, si legge nella nota.

Il leader del Cremlino si è inoltre detto convinto che i colpevoli e i loro complici debbano essere puniti duramente. Putin ha inoltre espresso parole di cordoglio nei confronti dei familiari delle vittime, augurando una rapida guarigione ai feriti.

Quindi no, Putin non ha fatto nessuna dichiarazione del genere, dopotutto per quanto possa essere dittatoriale il suo governo quando si tratta di politica internazionale un minimo di diplomazia è comunque richiesta.

Al massimo l’agenzia AGI riporta queste dichiarazioni, probabilmente non ufficiali ma rilasciate in pubblico:

Il presidente russo Vladimir Putin, ha definito “barbarica” la serie di attentati che ha sconvolta Bruxelles e ha condannato l’accaduto. “La lotta contro questo male esige la piu’ stretta cooperazione internazionale”. “Questi attentati non hanno alcuna giustificazione e dimostrano ancora una volta che terrorismo non conosce frontiere e minaccia popoli di tutto il mondo”.

News24roma come già detto è sito in Black List e purtroppo ci aspettiamo ulteriori conferme della sua capacità di inventare bufale mascherate da notizie.

noemi at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!