ARTICOLO AGGIORNATO

Qui sotto mi ero basato sui siti ufficiali americani che oggi condividono la filosofia di Shree Mataji Nirmala Devi, e come spiegavo non parlano di pseudomedicine. Ma ieri mentre scrivevo il pezzo avevo scelto di basarmi solo su quanto trovavo appunto sui siti che ritenevo “più” ufficiali. In contemporanea però un amico mi ha segnalato una lunga conferenza della fondatrice della comunità di Sahaja Yoga, e in effetti in quel caso vengono dette cose non proprio scientifiche, anzi.

Vi riporto in inglese ed italiano quanto sostenuto:

You will be happy to know in Sahaja Yoga cancer is curable, curable if it is at a very early stage it’s very easy but otherwise also. Specially blood cancer is absolutely curable.” – Shree Mataji Nirmala Devi, Doctor’s conference at AIIMS, New Delhi (India). 2 April 2002.

Sarai felice di sapere che il cancro con Sahaja Yoga è curabile, curabile se è in una fase molto precoce ma anche in altro modo. Specialmente il cancro del sangue è assolutamente curabile. “- Shree Mataji Nirmala Devi, Conferenza del dottore ad AIIMS, Nuova Delhi (India). 2 aprile 2002.

Questa è pseudoscienza, e non è corretto diffonderla. Ma cercando sulla bacheca della candidata non ho trovato nessuna affermazione che mi faccia ritenere che anche lei creda a queste sciocchezze.

Quanto riportato sotto resta valido, i siti commerciali legati al movimento yoga fanno sufficiente chiarezza sul metodo Sahaja Yoga di oggi, ma occhio, il ciarlatano è sempre dietro l’angolo!


Altre storie di santini elettorali, anche se stavolta si tratta in realtà screenshot di articoli di giornale apparsi sui social. L’attacco è nei confronti di una candidata del M5S, Tiziana Santaniello, che secondo quanto riportano svariate testate avrebbe la colpa di essere seguace di un tipo di yoga che si affianca alle pseudoscienze, visto che si sostiene curi cancro e HIV.

Purtroppo per i giornalisti all’attacco però vanno fatte svariate precisazioni, la rete è piena di pupù, e sono sicuro al 100% che sia possibile trovare svariati siti dove qualche cialtrone sostiene di curare da malattie usando lo yoga. Ma sono per l’appunto ciarlatani, tali e quali a quelli che parlano di energie vibrazionali che curano, o ancora peggio del potere della mente. (come avete letto in testa all’articolo purtroppo nel 2002 anche la santona del movimento ha sostenuto cose simili).

LEGGI ANCHE:  Cipolla tagliata, un'arma letale contro i batteri?

Alla base del programma yoga seguito da Santaniello c’è una filosofia precisa, che si può apprezzare o meno, ma che va letta sui siti ufficiali. E su quelli ci si accorge che i siti più commerciali non solo non sostengono affatto di curare cancro e Aids con trattamenti yoga, ma spezzano anche una bella lancia in favore delle vaccinazioni, spiegando bene come siano state la salvezza da malattie che negli anni Settanta, quando nacque il movimento, potevano invece essere letali.

Viral diseases with vaccinations are applied as of baby years nowadays. Hepatitis shots are also given to everyone including newborn babies with state guarantee. There are shots for Hepatitis types A and B. However, they do  not yet exist for Hepatitis C or Aids.

Sulla pagina dedicata al cancro le premesse sono decisamente chiare:

Meditation Relieves Cancer Symptoms and Side Effects and Increases Survivorship

To relieve suffering and improve quality of life, cancer survivors can choose from a variety of options, and each must decide what works for him or her. Meditation may just be one of those options.

Onestamente non so come siano schierati i gruppi yoga italiani che seguono questa filosofia meditativa, ho visto più volte soggetti abbietti sfruttare questi centri per spacciare pseudoscienza e bufale, ma l’associazione perlomeno a livello internazionale non fa questo. Può essere che ci siano affiliati che seguono le indicazioni della fondatrice a modo loro, ma non c’è motivo di associarli alla candidata del M5S.

La stessa sul suo profilo Facebook dice:

BASTA FAKE NEWS!
Apprendo in queste ore da alcuni media nazionali notizie false sulle motivazioni della mia scelta di candidarmi alle prossime elezioni con il MoVimento 5 stelle di cui semplicemente condivido i punti del programma politico. Sono allibita degli attacchi strumentali che sto ricevendo dalla stampa. Pratico da anni yoga con grande soddisfazione personale, e ci tengo a precisare che sul sito ufficiale dell’associazione Sahaja Yoga non vi è in alcun punto scritto che lo yoga possa guarire il cancro o l’Aids, come falsamente affermato da Repubblica, e neanche io penso che lo yoga possa guarire queste malattie. Lascio all’associazione la scelta di difendersi nelle sedi opportune.

Un secondo di riflessione

Come sempre BUTAC è schierato con la corretta informazione, ma vorrei che vi fermaste a riflettere un secondo. Vedete, io comprendo benissimo che sia giusto attaccare Paola Taverna per i suoi comizi antivaccinisti, e troverei lodevole da parte del Movimento cacciarla dal gruppo. Ma allo stesso tempo ritengo chi attacca Santaniello perché fa yoga, o picchia il candidato di Forza Nuova perché fascista, semplicemente un cretino. Non è così che si fa politica, non è così che si dimostra di avere ragione. Lottate sui programmi politici, fatevi valere sui punti che proponete o che propone il vostro schieramento. Così invece ci fate fare l’ennesima figura da peracottari. Che già abbiamo il casino di Free Flights for Italy da risolvere, vogliamo aggiungere altra pupù al carrello?

LEGGI ANCHE:  Le citazioni verificabili: Concita De Gregorio e Marino

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!