Terremoti, Cern e Shamballah

253
71

cern-particelle-terremoti2

No, non è mia intenzione fare del vero debunking qui sotto, non ha senso, se seguite il soggetto di cui parleremo a breve e siete convinti della sua onestà intellettuale non posso davvero raccontarvi nulla che vi faccia cambiare idea, siete senza speranza.

Questo è quanto la “nostra amica” Angie ci racconta:

Considerazioni, le farò per l’ultima volta (si spera) perchè come saprete me ne andrò da facebook dopo il referendum.

1) I borghi ed i paesi italiani, per grande parte, hanno millenni di vita: sono sempre sopravvissuti ai terremoti che da sempre, specie lungo le faglie, ci sono stati; ovviamente i crolli sono avvenuti nel corso del tempo, ma è evidente che se i borghi sono lì da millenni, sono lì da millenni.

BUFALA, le cronache riportano che di terremoti nell’antichità ce ne sono stati eccome, alcuni con migliaia di vittime. Ad esempio nel 362 DC si parla di un terremoto tra la Calabria e la Sicilia con migliaia di vittime. Nel 369 un altro a Benevneto anche li con migliaia di vittime. Nel 1117 ce ne fu uno con epicentro Ronco dell’Adige, le vittime sono calcolate in 30mila. La nostra Angie non ha la più pallida idea di cosa sta parlando.

2) Di terremoti devastanti ce ne sono sempre stati e sempre ce ne saranno, fanno parte della Natura e semmai sta a noi costruire in modo da limitare i danni. Tuttavia da qualche anno a questa parte ci dicono che dobbiamo mettercela via, che siamo zona altamente sismica (in alcune parti e anche in nuove che mai lo erano state). Nella mia infanzia, compio 49 anni a giorni, ho assisthito solo ad un evento del genere: quello famoso del Friuli,Da un pò di anni invece ne abbiamo uno( parlo sempre di terremoti devastanti) ogni paio d’anni..speriamo non sia mesi come accaduto ora.

BUFALA, anche nell’antichità ci sono stati terremoti che sono durati per periodi lunghi, le scosse di quello del 1125 a Benevnto durarono per 20 giorni. Tra il 1125 e il 1180 ci furono sei terremoti devastanti riportati dalle cronache (più tanti più piccoli probabilmente non riportati) oltre 65mila vittime in meno di sessant’anni. Come tutti i fuffari riporta la sua esperienza personale, che scientificamente non vale nulla. Basta pensare agli inizi del secolo scorso, tra il 1908 e il 1919 9 terremoti, alcuni devastanti, oltre 150mila morti. Angie dice di avere 49 anni e di ricordarsi solo del terremoto in Friuli. Chissà dov’era nel 1980 quando un terremoto in Campania fece quasi 3000 vittime.

3) I terremoti sono superficiali…con il movimento delle placche tettoniche dovrebbero essere profondi (e quindi anche meno devastanti).

Io non sono un geologo, non studio i terremoti, ma una frase come quella qui sopra non ha alcun senso. Specie alla luce di quanto riportato precedentemente.

Mettendo insieme il punto uno ed il punto due è evidente a chiunque che i conti non tornano, anche se i dottoroni (asserviti al sistema e che mentono sulle intensità dei terremoti) ci dicono che è tutto normale (come ho più volte fatto vedere con le differenze registrate negli altri paesi dello stesso terremoto). Paesi che sono lì da millenni e ne sono usciti indenni per millenni..adesso vengono rasi al suolo.

Mettendo insieme il punto uno e il punto due l’unica cosa evidente è che Angie non ha la più pallida idea di cosa sta parlando. I dottoroni asserviti al sistema non esistono, mentre esistono (ed Angie ne è la prova lampante) gli analfabeti funzionali che si bevono qualsiasi sciocchezza gli venga propinata, senza il benché minimo spirito critico che li porti a fare verifiche.

Le ipotesi sono due (non ne vedo altre): o si tratta di un cambiamento del pianeta, oppure si tratta di qualcosa che l’uomo sta facendo. Considerando in che manica di delinquenti siamo in mano è più facile la due. Cosa c’è di diverso nel territorio rispetto a qualche decennio fa, quando i terremoti (devastanti) ci “visitavano” ogni dieci, quindici anni? Nella zona che viene continuamente colpita Marche/ Abruzzo ci sono tantissime trivelle (vi ricordo che al referendum le persone in quei paesi hanno votato favorevolmente) e io credo che, come registrato da tanti studi seri, siano in gran parte responsabili dei continui assestamenti del terreno.Inoltre, da quelle parti, passa il condotto del Cern, e lì fanno esperimenti sparando a velocità supersoniche particelle di materia che attraversano il tunnell in pochissimi secondi…proprio da quelle parti (osservate dove passa il tunnel…curiosa la coincidenza, vero?).

Quindi secondo Angie i terremoti in Italia di questi anni sono ad opera dell’uomo. Colpa delle trivelle o delle particelle che attraversano il tunnel (???) che dal Cern arriva al Gran Sasso? Ma allora come spiega i terremoti che ho elencato sopra? All’epoca non si trivellava e il CERN non esisteva, eppure la terra si muoveva un bel po’ causando stragi incomparabili. Angie, suvvia, metti via il fiasco di vino, appoggia la grappa e studia.

La terza ipotesi a cui io pur essendo spirituale non credo, è l’apocalisse…che insomma..dai..possiamo superare questa credulità popolare indotta.

Ora, siccome non hanno alcuna intenzione di smettere con certe pratiche, dobbiamo prepararci e quando sarete stufi di vedervi crollare le case addosso, probabilmente inizierete a guardare con più serietà ed onestà intellettuale il problema.

Per fortuna sotto al lungo post della spirituale Angie ci sono i commenti di tantissimi che cercano di spiegarle quanto sia uTonta e quante sciocchezze sia riuscita a dire una di seguito all’altra.

LEGGI ANCHE:  Terremoto in Emilia e trivellazioni

Ma Angie purtroppo non smette, anzi, rincara la dose ad ogni commento.

…sono convinta che il cern c’entri molto..la linea segue proprio gli ultimi terremoti distruttivi..compreso quello alla Mirandola. Cosa succede alla materia quando si supera la velocità della luce come fanno al Cern? Un pò come quando una donna lancia un acuto nel canto e fa spaccare i lampadari? Capisci che avere fatto un tunnell sotterraneo lungo l’Italia( mica l’hanno fatto in Svizzera..sti farabutti insieme al governo italiano che ha dato il permesso) e spararci dentro materia a velocità superiore di quella della luce non può essere qualcosa privo di conseguenze per la materia che vi è attorno. Se poi appunto ci metti le trivellazioni..stanno devastando il nostro sottosuolo..non ci deve meravigliare ciò che sta accadendo.

Chi è che ha deciso di fare quel tunnell sotto l’Italia? Chi ha dato nel nostro governo il permesso di farlo..chi è stato quell’IDIOTA? Stavolta l’offesa direi che ci sta tutta.

Il tunnel di cui parla  non esiste, ma lasciarla nella sua ignoranza è forse un atto caritatevole. Qualcuno ha il dubbio si tratti di un  troll, ma una veloce ricerca mi conferma che la signora esiste, pubblica libri, ha un sito sulla spiritualità su altervista e non passa giorno che non regali perle di saggezza ai suoi follower. È conscia che scrive sciocchezze? Può essere ma, come tanti fuffari del web, non lo ammetterà mai.

Vedere quanti non la criticano e ne condividono i post è deprimente.

Dopo tutte le critiche che le sono piovute addosso la cara signora Angie ha cancellato ogni traccia dei suoi post, senza un commento, senza una spiegazione. Ma d’altronde stiamo parlando di una donna speciale, la guidano degli spiriti durante la notte, come ci racconta lei stessa:

Quando medito a letto la sera, prima di dormire spesso c’è anche il mio consorte e per lui all’inizio, vivere tutti questi “ rumori” non è stato facile; aveva paura perchè non li comprendeva. Sentiva questi continui scricchiolii dei mobili, improvvisi colpi inspiegabili ma di routine e quindi, avvertendo la sua inquietudine chiedevo alle mie Guide di essere “meno evidenti”( sceglievano allora altri modi per riportarmi all’attenzione della coscienza, per esempio quello della cartilagine del naso..ma anche altri..).

Io fossi nel marito cercherei un esorcista. Ma d’altronde se l’è poi scelta lui la moglie.

LEGGI ANCHE:  Keshe foundation e terremotati

Detto ciò la nostra Angie ha cancellato due post sull’argomento terremoto, uno era quello di cui sopra, l’altro lo trovate qui sotto, la brava Thunderstruck l’aveva linkato e condiviso per noi autori e per fortuna avevo la pagina ancora aperta per poterlo copiare e incollare:

Il CERN con gli esperimenti lungo il tunnell sotterraneo che percorre l’Italia è responsabile degli ultimi devastanti terremoti in Italia?

cerneseguonoesperimenti

Osservate la linea lungo cui è stato scavato il tunnell del CERN (nella seconda immagine, segnata in viola) e osservate come la Mirandola, uno dei paesi colpiti da uno degli ultimi devastanti terremoti,sia sulla linea. Ricordo che l’Emilia non è mai stata zona sismica. Gli altri terremoti seguono tutti la ,linea del tunnell dove gli scienziati sparano materia a velocità superiori a quelle della luce.

Queste le mie considerazioni in proposito.

” Cosa succede alla materia quando si supera la velocità della luce come fanno al Cern? Un pò come quando una donna lancia un acuto nel canto e fa spaccare i lampadari? Capite che avere fatto un tunnell sotterraneo lungo l’Italia (mica l’hanno fatto in Svizzera..sti farabutti insieme al governo italiano che ha dato il permesso) e spararci dentro materia a velocità superiori a quella della luce (come hanno evidenziato gli ultimi esperimenti del Cern stesso) non può essere qualcosa privo di conseguenze per la materia che vi è attorno? Se poi appunto ci mettiamo le trivellazioni..stanno devastando il nostro sottosuolo..non ci deve meravigliare ciò che sta accadendo.

Chi è che ha deciso di fare quel tunnell sotto l’Italia, un paese con costruzioni millenarie, uno dei più antichi e belli? Chi ha dato nel nostro governo il permesso di farlo..chi è stato?????

Chi sono quegli scienziati che hanno costruito un tunnell del genere, facendolo passare per uin territorio sismico (quello sì) come Umbria e Marche, con altissima densità di abitanti? Se con un acuto si rompono i vetri..immaginate con un “suono” superiore…..ci arrivo io che non sono una scienziata, come mai non c’è arrivato chi invece lo è? Non voglio pensare sia una cosa voluta..meglio pensare che non hanno “valutato” la cosa, altrimenti invece che omicidio colposo si tratterebbe di omicidio volontario..anzi..strage.

Io non sono una scienziata..ma spero che chi di dovere, senza ritenerci tutti deficienti e non in grado di capire, dica la sua con onestà: stanno distruggendo il nostro paese, ci stanno uccidendo come formiche in ogni modo..noi non li possiamo fermare nessuno dà retta alle nostre considerazioni, voi sì.

Chiedo aiuto anche agli scienziati stranieri, perlomeno a quelli dotati di coscienza.

Io chiederei aiuto al SSN, per un farmi vedere da uno bravo. Non credo sia necessario commentare oltre.

E noi che ci lamentavamo dei terrapiattisti…

maicolengel at butac punto it

Ricordatevi di votarci ai MIA Macchia Nera Awards!

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un tunnell sotto l’Italia!