Umberto Veronesi e la carne

24
124

Questa bufala sta di nuovo  iniziando a fare il giro del web!

Ci racconta la leggenda che l’ex ministro Umberto (o Luigi? 😉 ) Veronesi, noto vegetariano abbia rilasciato delle dichiarazioni scottanti:

Le riviste medico scientifiche piu accreditate sono sul libro paga delle multinazionali farmaceutiche e pubblicano solo ciò che è consentito loro di pubblicare o ciò che è imposto loro dalle suddette multinazionali.
Molti medici e ricercatori, sulla base anche di numerose ricerche, per la maggior parte “insabbiate”, sono coscienti degli effetti dannosi del consumo di carne, ma hanno le mani legate.

Mica cosine da poco, secondo tanti l’ex ministro farebbe pesanti accuse contro la BigPharma e le case editrici, contro tutti i laureati in medicina e i loro professori, insomma un’accusa di quelle senza precedenti.

Chi sia il primo ad aver messo in bocca quelle cose al Ministro non lo so, ma secondo una delle fonti queste accuse sono tutte disponibili nel libro di Veronesi : Verso la scelta vegetariana .

Peccato che il libro sia in larga parte disponibile su Google Books e chiunque può verificare che nella parte scritta da Veronesi non vi sono simili accuse, da nessuna parte!
Lo trovate qui!

E lo stesso Veronesi ha un blog ufficiale sulle pagine della Fondazione che porta il suo nome e anche li non si trova traccia di queste dichiarazioni.
Veronesi rispetta gli animali, chiede che quelli da allevamento abbiano un trattamento più giusto e compassionevole, ma mai sostiene quello detto invece nell’articoletto bufalaro, non si trova citazione ufficiale della cosa, se non sulle pagine di siti per cui il fact checking è un optional.

Qui la fonte che mi avete segnalato…ma la storia la si trova in mille altri siti!
http://www.ilgiornaledilisa.it/la-carne-e-cancerogena-ed-e-anche-causa-di-quasi-tutte-le-malattie-degenerative-eliminatela-o-limitatene-il-consumo/

EDIT:
Ovviamente che la carne rossa consumata male e/o in quantità eccessive faccia male è un dato di fatto! Ma da qui a farne un complotto delle BigPharma ce ne passa!

Come sempre il suggerimento per tutte le cose buone:

 VARIETA’ e MODERAZIONE sono buone regole per un alimentazione equilibrata.