Poche righe solo per denunciare pubblicamente il razzismo non celato diffuso da VoxNews, ieri 5 novembre 2018. Riprendendo foto e due righe di un articolo de il Corriere il razzista dietro VoxNews scrive:

Quando un territorio viene colpito da una catastrofe naturale, se avviene in Giappone domina la solidarietà, se accade negli Usa, ci sono gli afroamericani che saccheggiano i negozi. Questo perché solo l’omogeneità etnica rende una comunità tale. Ed ecco in Veneto. Dopo i disastri causati dal maltempo, a centinaia si sono presentati per aiutare a recuperare dopo l’alluvione, non vedrete un immigrato/profugo.

Non rendersi conto che chi parla di comunità e omogeneità etnica non dovrebbe essere persona da seguire online – a meno che non vogliate ricalcare i passi di un tizio coi baffetti – è importante.

L’articolo da cui partiva VoxNews era del Corriere, e da nessuna parte faceva riferimento agli stranieri. Veniva solo raccontato di come – pur dopo che la Protezione Civile aveva diramato avvisi, spiegando che gli unici richiesti per fare i volontari sono maggiorenni con specifiche capacità manuali – moltissime persone si fossero presentate per aiutare.

Da nessuna parte il Corriere parla di immigrati (o meglio lo fa, ma parla di emigrati italiani all’estero), perché non erano il tema dell’articolo. Non so se siano andati o meno a offrirsi volontari, non è questo il punto. Come spiegava il Corriere:

…al quartier generale della Protezione Civile di Feltre, ieri mattina, mai avrebbero immaginato di dover fronteggiare quasi trecento persone – cittadini di ogni età, ragazzi e anziani – disposte a fare di tutto: tagliare rami, ripulire strade e tombini, sistemare i parchi. A nulla era servito il tentativo del Comune di chiarire via Facebook: «Ci servono maggiorenni dotati di specifiche qualifiche manuali». Insomma, figure specializzate. Niente da fare: chiunque si è messo a disposizione pur di aiutare la città a tornare alla normalità. E così è stato: la Protezione Civile è riuscita in fretta e furia ad organizzare squadre di 5/6 elementi, rigorosamente munite di pettorine, che hanno speso il loro sabato a rimettere in sesto il centro e le frazioni. Ovunque fosse possibile operare senza le autorizzazioni e i «patentini» richiesti per imbracciare una motosega, tagliare e rimuovere alberi, liberare una strada da fango e pietre

Le parole del Corriere su VoxNews sono un mero pretesto, vengono infatti ridotte e sfruttate per caricare d’indignazione il pubblico, che ancora non si è reso conto di essere all’interno di una bolla gestita da persone non affidabili.

LEGGI ANCHE:  Coca Cola e Pepsi come pesticidi in India

In attesa che qualcuno si svegli…

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un  caffè!