Le premonizioni di Amodeo

E di altri settodici giornalisti, economisti e preveggenti

Su Facebook, ma anche su YouTube, sono giorni in cui viene fatto circolare un post (e un video) a firma Francesco Amodeo. Il post ve lo riporto qui, datato 31 agosto 2020:

Il governo Conte cadrà entro fine anno.
A farlo cadere sarà Matteo Renzi. È stato deciso al Bilderberg del 2019,dove gli hanno chiesto di rendersi garante dell’accordo PD/M5S. Di fondare poi un proprio partito ed uscire dal PD in modo da diventare ago della bilancia in attesa del prossimo segnale.
Segnale che arriverà se troveranno un’intesa su un nome tipo Draghi, sostenuto anche da Forza Italia e dalla parte anti-salviniana della Lega.
Se ciò non dovesse accadere, allora si dovrà accelerare su misure come il Mes, il Recovery Fund e tutte le altre nate per ingabbiare l’Italia in modo che un ipotetico governo di centrodestra venuto fuori dalle urne non potrà realizzare nulla di quanto promesso in quanto il paese si troverà a tutta velocità su binari prestabiliti con vincoli inviolabili ed eterodiretto dall’esterno.
Governare con le mani legate e senza poter effettuare una sterzata, vuol dire andarsi a schiantare e perdere consensi. In questo modo la coalizione di governo scelta dagli italiani verrà finalmente disattivata e si tornerà al concetto di tecnocrazia facendo appello all’emergenza. Intanto avranno trovato il nuovo Monti con Draghi al colle.

Questo è quello che faranno.

In alternativa il governo che uscirà dalle urne dovrà fare accordi con il rieletto Trump, cacciando i cinesi dal paese e rinnegando gli accordi firmati dal teleguidato Di Maio. In questo modo potrebbe barattare la chiusura della via della seta con il supporto atlantico per uscire dall’UE.

L’italexit sarà l’unica alternativa alla sua sopravvivenza.

Questo è quello che potrebbe accadere con un Governo realmente sovranista.

È importante però che sappiate che nessuno dei politici attualmente all’opposizione ha la credibilità per portare avanti un’operazione del genere. Più facile che accettino una partecipazione nel futuro governo tecnico.

Ma non è detto che le cose non cambino, se gli USA decideranno di affondare definitivamente la Germania.

Unica nota sicuramente positiva è che il filocinese e filo europeista Movimento Cinquestelle nel giro di 3 mesi non sarà più al governo.

Cominciate il countdown. E venite a vedere quanto è profonda la tana del bianconiglio.

Si tratta di un lungo post dove vengono fatte delle premonizioni, e che oggi sia la redazione di Radio Radio – dove Amodeo ha una sua piccola rubrica – sia lo stesso Amodeo lo stanno facendo rigirare, soddisfatti che avesse previsto quanto sta accadendo. Io non voglio rovinare il giochino a Amodeo e Radio Radio ma…

  • 15 febbraio 2018: Draghi o Tajani, ecco chi sarà il premier del centrodestra al governo
  • 19 febbraio 2018: Salvini ora dice sì a Draghi premier, che definì il «nuovo Mario Monti»
  • 10 aprile 2019: Mario Draghi premier? Fusaro: ‘Presto un analogo del governo Monti’
  • 18 maggio 2019: Berlusconi rilancia la sua idea: “Mario Draghi premier” Il padrone di Forza Italia ipotizza anche un’alleanza di centrodestra anche in Europa, con il Ppe, i liberali, i conservatori”.
  • 26 settembre 2019: Dopo Conte… arriva Draghi?
  • 27 ottobre 2019: Mario Draghi premier al posto di Giuseppe Conte? Il piano di Matteo Renzi, secondo Augusto Minzolini
  • 15 dicembre 2019: E Giorgetti propone Draghi premier di un governo di tutti
  • 17 dicembre 2019: Salvini vuole davvero Mario Draghi premier? Ecco a cosa punta il leader della Lega

E potremmo andare avanti a lungo riportando i tanti giornali che hanno, nel corso degli ultimi due anni, fatto il nome di Draghi come possibile candidato alla carica di presidente del Consiglio dei Ministri. Come vedete tra i vari titoli si parla anche del “piano di Matteo Renzi”… perché non era così impossibile prevedere le preferenze per la presidenza dei vari uomini chiave della politica italiana. Quindi spacciare, come fanno Amodeo e Radio Radio, il post di agosto 2020 per qualcosa di sorprendentemente lungimirante è sciocco e probabilmente conta sul fatto che chi li segue ha un’unica fonte di informazione e quindi non può fare confronti. Oltretutto è ancor più sciocco visto che nel post (e nel video su Radio Radio) si fa un’altra previsione: la rielezione di Donald Trump. Ma se non erro il presidente americano ora si chiama Joe Biden, e Trump ha qualche casino da risolvere:

The House Has Impeached Trump Again. Here’s How House Members Voted

Non sto a dirvi come la penso su Italexit e su chi porta avanti politiche che ci vogliono fuori dall’euro. Non è questa la sede e io non sono un economista, come non lo è Amodeo.

AGGIORNAMENTO IMPORTANTE:

Su molti siti Francesco Amodeo riporta di essere membro del Chartered Institute of Journalist, un’associazione britannica per giornalisti che rispettino una determinata deontologia professionale. Trovo questa frase ad esempio su Macrolibrarsi:

Francesco Amodeo è nato a Napoli, dove vive e lavora, nel 1977. Laureato in comunicazione. Giornalista pubblicista ha collaborato con numerosi quotidiani locali. E’ iscritto al Chartered Institute Of Journalists di Londra dove ha collaborato per il magazine “Footloo – se” .

Ma anche nella quarta di copertina di un suo libro:

Francesco Amodeo è nato a Napoli, dove vive e lavora, nel 1977. Laureato in comunicazione. Giornalista pubblicista ha collaborato con numerosi quotidiani locali. E’ iscritto al Chartered Institute Of Journalists di Londra dove ha collaborato per il magazine “Footloose”. Ha pubblicato il romanzo “Non Avrai Altro Dio Al Di Fuori di Te”

Ma anche nelle sue informazioni sul suo canale YouTube, e allo stesso modo le riportava su Facebook dove ora le ha rimosse.

Francesco Amodeo : Nato a Napoli il 11/06/1977 dove vive e lavora. Giornalista Pubblicista. Blogger. Scrittore. Laurea: Scienze Della Comunicazione E’ iscritto al Chartered Institute Of Journalists di Londra dove ha collaborato per il magazine “Footloose”.

Avendo moglie inglese e conoscendo l’associazione la cosa mi ha incuriosito, e ho scritto una breve mail dove chiedevo conferma della sua iscrizione. Questa la risposta arrivata oggi 4 febbraio 2021 alle ore 14:48

Dear Mr Coltelli,
Thank you for your message.  The person you mention is not a member of the Institute.
With kind regards
Dominic

Davvero ritenete che sia un soggetto affidabile?

Non credo sia necessario aggiungere altro.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!