FAMILYDAY-TRENITALIA

È un periodo di guerra ai mulini al vento in Italia. Comitati pro-famiglia dal vago sapore omofobo, grazie a masse isteriche guidate dalla paura del diverso, avrebbero ottenuto la loro prima vittoria contro il malvagio impero gay. Nel bel mezzo del trambusto, spie ribelli sono riuscite a ottenere una speciale offerta per attivare l’arma segreta, il FAMILY DAY.

(Se non avete letto questo cappello introduttivo inclinando lo schermo di 45° e scorrendo verso l’alto, siete delle persone orribili.)

Opinioni personali a parte, tutto parte dal post del Comitato “Difendiamo I Nostri Figli”.

cazzari

+++ FAMILY DAY – ULTIM’ORA +++

A CAUSA DELLE ENORMI ADESIONI CHE ARRIVANO DA TUTTA ITALIA – CHE RENDONO “TROPPO PICCOLA” PIAZZA SAN GIOVANNI – IL FAMILY DAY DEL 30 GENNAIO A ROMA SI SVOLGERA’ IN PIANTA STABILE AL ‘CIRCO MASSIMO’ DALLE ORE 12 ALLE ORE 17

______________________

ULTIM’ORA TRASPORTI:

IL COMITATO INFORMA INOLTRE CHE TRENITALIA ACCORDERA’ UNO SCONTO DEL 30% SUI BIGLIETTI DEL 30 GENNAIO VERSO ROMA.

DA VENERDI’ SARA’ DISPONIBILE UN NUMERO VERDE NAZIONALE A CUI POTER FAR RIFERIMENTO PER LE PRENOTAZIONI DEI BIGLIETTI SCONTATI.

VI INVITIAMO DUNQUE AD ATTENDERE L’ISTITUZIONE DEL NUMERO VERDE PRIMA DI COMPRARE I VOSTRI BIGLIETTI.

Wow, sembra che i biechi agenti dell’Impero Gaylattico abbiano i giorni contati! E che tutto sia stato accordato con Trenitalia!

12573753_10207522855256923_3825004174921884339_n
L’offerta accordataci da FS per il 30 gennaio riguarderà ovviamente tuti i gruppi che si receranno a Roma in quella data, con prenotazione tramite il numero verde di prossima pubblicazione, e non solo chi effettivamente andrà al Family Day. Ma l’offerta dedicata per la destinazione e la data, con tanto di numero verde, c’è. [faccia sorridente]

Ma anche no.

Partiamo dall’ultimo punto, vi va? Non esiste alcuna offerta dedicata al Family Day. Il tweet di Trenitalia conferma queste parole.

Queste offerte possono essere applicate anche ai partecipanti di altre manifestazioni.

Le nostre offerte per i viaggi dei gruppi

Se viaggi in un gruppo, composto da almeno 10 persone paganti, hai diritto a riduzioni sul costo del biglietto.

In particolare per i viaggi sui treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, InterCity, Intercity Notte, in carrozza cuccetta o VL,  la riduzione è del 30%.

Il prezzo è sempre comprensivo della prenotazione del posto, e si cumula con le riduzioni previste per i ragazzi dai 4 ai 15 anni non compiuti.

Per quanto concerne la location, essa non è stata scelta per fantomatiche ed esuberanti adesioni. Traducendo in soldoni, è la Questura a permettere la manifestazione nel luogo desiderato e al momento in cui scrivo, questo permesso non è stato garantito.

E quante persone può contenere il Circo Massimo? Su questo dato si può discutere ampiamente. Per il momento possiamo contare su dati approssimativi. Wikipedia ci viene in aiuto spiegando che

[l]a superficie del Circo Massimo è di circa 73.000 m² (621m di lunghezza per 118m di larghezza). Dato un massimo teorico possibile di circa 4 persone per m², si ottiene una capienza massima complessiva dell’intera superficie pari a circa 300.000 persone.

Uno dei concerti dei Genesis avvenuto in Italia al Circo Massimo ha avuto la bellezza di circa 500.000 spettatori. Come potete vedere, il dato è abbastanza incerto e da questo momento in poi scatterà la solita guerra di cifre, ma resta solo una certezza: un comitato che alza la voce sbandierando fatti non concreti ha paura che gli altri vedano la pochezza di un “Family Day” aperto a tutte le famiglie… A patto che non siano gay, lesbiche, transessuali, queer. O che sì siano gay lesbiche etc., ma che condividano il loro stesso pensiero oppressivo e non vogliano fare figli.

Sia mai che quei figli diventino meglio di loro!

Il Ninth
[Commenti, segnalazioni, minacce di morte? Scrivetemi a [email protected]]

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!