L’UFO del Gargano di Civitavecchia (eh?)

YouReporter.it ci regala questo bellissimo video.

ufocivitavecchia
Si afferma che l’avvistamento sia stato registrato a Civitavecchia. Sondando il terreno, però, scopro che questo video è stato già riproposto: sarebbe stato ripreso nel Gargano, ed era il 2012. Continuando le ricerche, si scopre che questo video gira dal 2011 e la fonte è DISCL0SUR3, un canale YouTube dedicato a UFO e altre menate paranormali. Qui il video originale.
Lo stesso gestore del canale avverte che può trattarsi di un fake, un falso creato ad hoc, nella descrizione del video.

August 14th, 2011 -Another perfect example of “too good to be true” – as I’m not a CGI expert I have limited knowledge of the telltale signs. I need your help guys, let’s see if we can get to the bottom of this amazing video!

Accolgo la sfida e procedo con l’analisi. Anzitutto, il boom sonico registrato dal microfono è fin troppo pulito e cristallino per provenire da un microfono di media qualità, come quello incluso in una telecamera. Ascoltando bene, poi, ci si rende conto che presenta delle “schicchere” a intervalli regolari. Questo significa che ci sono stati errori nella codifica del file audio – qualcosa che gli amanti della musica in mp3 conoscono bene. Non è difficile, tra l’altro, aggiungere un effetto sonoro in post-produzione grazie alla struttura multi-pista dei moderni editor video. Fra l’altro, l’effetto sonoro del sonic boom registrato da un F16 è quasi caratteristico. Sentite qui e noterete la somiglianza. Con ogni probabilità, l’autore del video avrà trovato una libreria di suoni gratuiti e ce l’avrà schiaffato dentro. Forse ci sono stati errori nella codifica e nell’unione delle tracce audio – il che spiegherebbe la presenza delle “schicchere”.

Un altro dettaglio mi perplime: il movimento dell’obbiettivo ha la stessa velocità relativa dei tre oggetti sullo schermo. È come se il nostro “anonimo reporter” sapesse già dove puntare e quale traiettoria avessero seguito i caccia e l’UFO. A uno sguardo più attento si nota una lucentezza sul disco volante, nonché una luce azzurrina in coda. Lo stesso dicasi  per i due caccia militari. Si può presupporre che si trattino di un modello tridimensionale in computergrafica, detta anche CGI.
Non sono riuscito a trovare granché per i due aerei, ma in compenso ho trovato il modello dell’UFO. Eccolo qui in tutto il suo splendore. Anche questo può essere incluso in un video attraverso un editor multi-pista. Basta registrare la sua animazione con un programma di modelli 3D e poi incollarlo sul video.
ufo
Ciò spiegherebbe come mai gli oggetti viaggiano alla stessa velocità del cameraman: quest’ultimo aveva bisogno di “spazio” dove far volare le sue creazioni 3D. In questo modo, però, ha creato l’illusione che sia i caccia, sia l’UFO, volassero alla stessa velocità delle mani dell'”anonimo reporter”.
Morale della favola: ho le mie buone ragioni per credere che si tratti di una bufala. Cari gestori di YouReporter.it… fate più attenzione, mi raccomando. Controllate le vostre fonti. Non sempre il popolo di Internet ha ragione. Ricordate che sta sempre a voi l’onere della prova dei fatti che postate.
Il Ninth