Per la serie le citazioni improbabili oggi parliamo di una che mi è capitato di trovare in qualche vecchio articolo e che gira come meme in svariate forme.

Quando chiesero a Churchill di tagliare i fondi per l’arte per sostenere lo sforzo bellico, egli rispose: “Ma allora per cosa combattiamo?”

Sia chiaro, comprendo benissimo perché è ritenuta una frase epica, peccato che non esista testimonianza in nessun archivio storico che la riporti. Mia moglie adora Churchill, e in casa abbiamo tanti libri a lui dedicati, tutti inglesi, nessuno che la citi.

Richard Langworth, storico specializzato proprio sulla vita e gli scritti di Winston Churchill, ci spiega:

This alleged quotation was raised some few years ago in the Village Voice and is all over the web, but it is not among Churchill’s 15 million published words in speeches, papers, letters, articles or books.

It was reprised recently by actor Kevin Spacey to Chris Matthews of MSNBC, though the Youtube post actually corrects the misquote with a textual overlay. I had an interesting exchange with Mr. Spacey who was grateful for the correction.

Ma nello spiegarcelo ci regala un’altra perla di citazione, stavolta vera:

…the Director of the National Gallery, Kenneth Clark, suggested that the paintings in the National Gallery should be sent from London to Canada. Churchill was likewise against this suggestion, and emphatically so. “No,” he minuted, “bury them in caves and cellars. None must go. We are going to beat them.” (1 June 1940 Colville Diary)

Per chi ancora non si fosse deciso a studiare l’inglese:

Il direttore della National Gallery suggerì che i dipinti dovessero essere mandati in Canada (per proteggerli dalla possibile invasione tedesca ndr). Churchill era contrario a questo suggerimento, e rispose così: ” No, seppelliteli in grotte e cantine. Nulla deve andare. Noi li batteremo (i tedeschi).”

Per la serie le citazioni improbabili per oggi è tutto, ma sappiamo che in giro per la rete ce ne sono mille altre che necessiterebbero di sbufalata.

Perché come diceva il buon Abraham Lincoln:

Il problema con le citazioni che trovate su Internet è che spesso sono false. 😉

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!