INFARTOCOLPODITOSSE

…ma non diciamo boiate, con un infarto ti salvi se ti vede un medico e se sei fortunato.

Per semplificarvi la vita ancor di più quanto segue è stato anche spiegato in un video del canale youtube di BUTAC:

 

Questa bufala che sostiene che ci si salvi dall’infarto con un colpo di tosse circola ormai dal 2003, e viene condivisa in qualsiasi modo, email, social network, perfino qualche quotidiano c’è cascato negli anni!
Attenzione perché tanti pensano: vabbè che male può fare diffonderla, mal che vada uno chiama il 118…
E invece no, perché non sempre un infarto provoca anche l’arresto cardiaco… e cercare di riprendersi dal suddetto attacco di cuore con questa pratica, se non c’è stato un vero arresto, è pratica pericolosissima che può addirittura peggiorare la situazione della vittima.
Il buon Paolo Attivissimo ne aveva fatto una disamina molto completa in anni passati, credo di fare cosa gradita a linkarvela qui:
Servizio Antibufala di Paolo Attivissimo
Qui il link all’Associazione Cardiologi Americani con la spiegazione tecnico-scientifica del perché la pratica NON è consigliata in caso di infarto!

Inoltre un articolo sbufalante davvero ben fatto che mi ero lasciato sfuggire.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!