Sta circolando questa bufala atta a colpire le bibite confezionate, partendo OVVIAMENTE da quella fotografata che è una classica lattina di Coca Cola! Narra la leggenda che l’acido fosforico contenuto appunto nella Coca e nelle altre bevande sia dannosissimo per i nostri denti, sostenendo che li potrebbe far dissolvere causando danni alla nostra dentatura e successivi danni ai nostri reni che raccoglierebbero il calcio  proveniente dai denti fino al formarsi di calcoli renali.

Che dire, attaccare i soft drinks è come sparare sulla Croce Rossa, bersaglio  facile, perché tutti sappiamo che le soda NON SONO salutari, ma non per colpa dell’acido fosforico in esse presente, ma molto di più per il quantitativo particolarmente elevato di zucchero che vi troviamo dentro.

Ma oggi vogliamo parlare solo dell’Acido fosforico che come quello citrico è presente nella quasi totalità delle bibite gasate! Che dire, l’acido fosforico presente in un litro di sciroppo (non di Coca Cola, con un litro di sciroppo si fanno mediamente 2 litri di Coca Cola) è circa 3 grammi e rotti, quindi un litro di Coca Cola ne contiene poco più di 1,2 grammi diluiti, quando beviamo il liquido va giù nel nostro stomaco, dove vi sono i succhi gastrici, BEN PIU’ forti dell’acido fosforico, e non rimane in bocca un tempo sufficiente per fare danno.

Probabilmente se mettessimo un nostro dente rotto in un bicchiere con della Coca Cola in qualche giorno lo vedremmo dissolversi ma le condizioni e i tempi sarebbero BEN DIVERSI da un normale consumo.

I ragazzi di SNOPES hanno sbufalato la cosa anni fa, e mi sono avvalso delle loro ricerche per questo.
Non voglio prendermi meriti non miei: http://www.snopes.com/cokelore/acid.asp

Tra qualche giorno vedremo circolare quella che ci dice che fanno male causa acido citrico…agli amici che la condivideranno spiegate loro che c’è MOLTO più acido citrico in un’arancia che in un bicchiere di Coca Cola.

Non voglio difendere Coca Cola Pepsi o altre , sono dell’idea che la regola principe sia sempre e comunque MODERAZIONE, in tutte le cose, MODERAZIONE e VARIETA’, cambiare spesso alimenti, bilanciare bene i grassi con i magri, bere tanta acqua, e fare attività fisica (anche solo passeggiate, ma FARLE) è la ricetta per stare bene con se stessi e con chi ci sta vicino. Non fa niente se ci scappa un cucchiaino di crema al cioccolato, o se beviamo una soda, basta saperli bilanciare, e vivere con coscienza!

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!