BAMBINIVACCINATIENONVACCINAT2I

Oddio, di tutte le bufale trattate, queste sui vaccini sono quelle che davvero mi fanno andare in bestia: sono sempre farcite di allarmismo e disinformazione, sono notizie che meriterebbero l’esilio dalla rete per chiunque le scriva e pubblichi, ma tristemente non si può fare, vige “una certa” libertà di stampa…anche se qui è libertà di esser dei cretini.

Da qualche giorno la “news” che circola è questa:

Sconvolgente: I bambini vaccinati hanno da 2 a 5 volte più malattie e disturbi di quelli non vaccinati. Ecco le prove di un nuovo studio !!

E poi ci raccontano (con grafici e pochi link) questi risultati di un “nuovo” (loro dicono che è del 2011, quindi proprio nuovo non è) studio…tutte informazioni errate o esposte male, informazioni che andrebbero verificate da altri scienziati e ricercatori prima di venir pubblicate così.

Ma sarebbe inutile, perché i dati sono stati raccolti alla boia d’un giuda da Andreas Bachmair, medico OMEOPATA/NATUROPATA svizzero,  fondatore di un sito Antivaccinista tra i più visitati . Interessante, in pratica lui dice che i vaccini fan male, che non bisogna vaccinare, e a sostegno della sua tesi lui DA SOLO realizza uno studio NON PEER REVIEWD che da ragione a lui stesso. Fico, comodo, è come quando il fruttivendolo ci dice che le sue mele sono più buone di quelle del banchetto di fianco…una tecnica commerciale, nulla più.

Se vogliamo sapere di chi siano le mele più buone dobbiamo chiedere ad agenti esterni di assaggiarle, e sentire un parere da loro, fare una media e vedere quali sono le migliori. Uguale negli studi scientifici, ci vogliono ricercatori INDIPENDENTI che non abbiano interessi etici o economici nella cosa che analizzino i dati e ci dicano come stanno le cose, ma Bachmair questo non lo può fare, sa bene che la comunità mondiale la pensa all’opposto, quindi pubblica sui suoi siti contando che la gente si fermi alle sue ricerche… e questo è un comportamento a dir poco TRUFFALDINO, come lo sono quelli che a loro volta condividono i suoi scritti. Gente con diritto di voto che non dovrebbe avere il permesso di pubblicare nulla online se non la lista della spesa e foto di gattini pucciosi!

Veniamo a noi, intanto diciamo che lo studio viene definito come NON scientifico (e non da me ma dallo stesso Andreas Bachmair sul suo sito) visto che non viene da dati di cartelle cliniche ma da domande poste ONLINE ad anonimi che hanno accettato di partecipare, quindi come si può capire lo studio è senza alcun valore o rilevanza scientifica.

 For statistical evaluation of the state of health of entirely unvaccinated children/persons we request you to fill out the following form. The data will be published anonymously and handled with utmost confidentiality.  The results help us to acquire accurate information about the health of unvaccinated children….

…The results presented here are not a formal study rather an informal piece of personal research.

La premessa dello studio sono le domande fatte (rispondendo ad un questionario anonimo online) ai genitori di bambini non vaccinati, da cui salta fuori che SOLO IL 10% degli “intervistati” segue la medicina tradizionale il 90% sono seguaci di omeopatia e naturopatia…guarda caso le due specializzazioni di Bachmair, un fantastico 99,45% degli intervistati è contento di non aver vaccinato i propri figli, insomma è tutta una grossa e astuta pubblicità gratuita per la propria attività, ma passiamo oltre…

Il fatto che sia fatta non su un campione scelto dal ricercatore ma basata su chi si offre a dare i propri dati, anche questo ci fa capire che non c’è nulla di scientifico, il questionario era su di un sito PRO Naturopatia e CONTRO medicina convenzionale, quanti di quei bimbi POTREBBERO aver malattie che non sono state diagnosticate visto che non hanno mai visto un medico convenzionale che li possa aver esaminati?

Ma vabbè, passiamo ancora oltre…

Si parla di allergie, e del campione che ammette di non vedere un medico convenzionale da sempre in quanto seguono le cure alternative almeno un 10% dice di avere qualche tipo di allergia…come lo sanno? non è chiaro:

Although we did not perform a bloodtest, around 10% stated that their children had an allergy.

Ma come stanno parlando di studi sui vaccini di come questi SECONDO LORO siano il male assoluto e nello studio nemmeno abbiamo dei test su campioni di sangue? Ma per favore… devo davvero andare avanti?

Ma sì, dai, proseguiamo, nel confrontare l’incidenza dell’autismo GIÀ presente nei bimbi NON vaccinati ci dice che sono circa lo 0,46% (che facendo i calcoli di quanti ne sono stati “esaminati/intervistati”- circa 13000- vorrebbe dire QUASI 60 bambini…) ma subito dopo l’autore cambia le regole matematiche e dice che di questi l’80% era in forme lievi o ad alto funzionamento e che quindi di bambini con gravi forme autistiche diagnosticate ce ne sarebbero solo 4, ma come? l’80% di 60 è 49, che vorrebbe dire che i bambini con autismo grave sono 11, più del doppio…e guarda caso il CDC e l’OMS : ogni mille nati circa 1 o 2 presentano forme autismo in forma grave, se si conta che la selezione qui non è casuale il conto torna.

The prevalence of autism is about 1–2 per 1,000 people worldwide, and it occurs about four times more often in boys than girls

Quindi i numeri in realtà collimano quasi alla perfezione…ma Bachmair non lo ammetterà mai ovviamente.
La ricerca si basa su queste premesse, potete quindi capire che valore zero possano avere i risultati che ne conseguono, come ho detto si tratta di un contadino che porta acqua al proprio mulino, un fruttivendolo che certifica la propria frutta (la naturopatia e l’omeopatia) esser la migliore del mercato.

Ma qui stiam parlando di bimbi, non di semina o frutta, qui non si può fare del mero commercio di prodotti omeopatici a discapito della salute dei suddetti, non so, mi pare tutto così folle e immorale, ma sarò io che sono sfasato, questa è l’epoca in cui viviamo l’epoca in cui i fatti sono morti e defunti come diceva un bell’articolo del Chicago Tribune dell’anno scorso.

Che dire, spero di aver stimolato la vostra voglia di saperne di più, avervi spinto a ricerche più approfondite sull’argomento, le mie conoscenze mediche si riducono a zero, ma la mia FIDUCIA nella scienza e nella ricerca medica sono la luce del mio faro, come dovrebbe esserlo per tutti gli ignoranti in materia.

Qui qualche spunto di lettura, fonte d’ispirazione per l’articolo:

http://medbunker.blogspot.it/p/lista-dei-post.html
http://sci-vax.blogspot.it/2012/11/vine-background-you-need-to-know.html
http://scienceblogs.com/insolence/2011/08/31/an-anti-vaccine-administered-survey-back/

La ricerca di Bachmair:
http://www.vaccineinjury.info/vaccinations-in-general/health-unvaccinated-children/survey-results.html