Ci avete segnalato un messaggio Whatsapp che ha cominciato a circolare in queste ore. Il testo è quello che vi riporto qui sotto:

Pay attention please:
Buon giorno a tutti. Notizia importantissima che dovete fare girare assolutamente e anche alla svelta. In questi giorni gli operatori telefonici a partire da Vodafone (il cui amministratore delegato Vodafone Italia è guardate caso Vittorio Colao, l’uomo legato alla Commissione Trilaterale e al Club Bilderberg, quindi poteri occulti, ma soprattutto l’uomo messo a capo della task force per la 5G, personaggio a capo di strutture con conflitti d’interesse pesantissimi), che vi inizieranno a prendere d’assalto con i vari call center per proporvi un NUOVO CONTRATTO, che prevederà il dimezzamento dei costi a patto che accettiate di passare dalla vostra attuale 4G alla 5G.
BOICOTTATELA FINO ALLA MORTE, perchè attraverso questo sistema di coercisione=convincimento commerciale che fa leva sui costi dei servizi internet ci fotteranno definitivamente con la 5G, perchè se almeno la metà della popolazione la accetterà loro avranno la forza di introdurla definitivamente senza nemmeno il nostro consenso, che gli abbiamo già tolto e che grazie al nostro tam tam social e web siamo riusciti a bloccarla, portando moltissimi sindaci d’Italia e paesi del mondo a bloccarne la messa in funzione definitiva.
Vi ripeto ragazzi, state attenti, è una TRAPPOLA, non vi fate fregare, mantenete la mente ben salda e non cedete a questa merce di scambio, che stanno utilizzando perchè sanno che ormai senza il nostro consenso, non possono fare nulla_*_* e questa cosa, la dovrebbe dire molto lunga a tutte quelle persone che ancora continuano a scagliarsi contro chi dice e diffonde la verità, non conoscendo i piani oscuri legati a questa tecnologia che qualcuno ha in serbo in un futuro molto prossimo per tutti noi, perchè il motivo per cui adesso stanno operando questa strategia è perchè hanno la coscienza pienamente sporca, essendo al corrente dei GRAVI EFFETTI SULLA SALUTE che questa tecnologia causerebbe nelle persone, e siccome non potranno mai fornire le prove della non dannosità di questa 5G al mondo intero, per introdurla tranquillamente e in maniera trasparente e soprattutto senza intoppi, l’unico modo è percorrere strade indirette come questa per giustificare al mondo intero la sua introduzione definitiva, che già ne ha sollevato un caso a livello globale, avendo installato le sue antenne di notte mentre tutti noi eravamo soggetti a misure restrittive di quarantena e confinamento (in inglese LOCKDOWN, usano l’inglese per nascondere la realtà e renderla più morbida, usando la PNL, meglio detto PROGRAMMAZIONE NEURO LINGUISTICA). E aggiungo anche: per qualsiasi nuova proposta telefonica riguardo internet vi faranno, chiedete sempre se si tratta di 5G, perchè potrebbero anche in maniera truffaldina farvi passare ugualmente alla stessa senza che voi ne siate a conoscienza e soprattutto, che abbiate mai firmato. OCCHIO RAGAZZI, OCCHIO!!!!!
Quindi mi raccomando ragazzi, fate girare e boicottiamola, soprattutto perchè bisogna tener presente che viviamo in un’epoca in cui andare più veloce con la connessione internet potrebbe rappresentare sicuramente un vantaggio, ma la cosa più importante sarebbe invece ANDARE PIU’ VELOCE CON LA MENTE FACENDOLA FUNZIONARE MEGLIO E DI PIU’, visto che oggi ci stanno togliendo sempre più tempo a disposizione per NON FARCI PENSARE, perchè per qualcuno che trama nell’ombra pensare è troppo pericoloso per il mantenimento del suo potere, e forse, sarebbe invece opportuno RALLENTARE per riprenderci il controllo della mente.
Sì al progresso tecnologico, che in moltissimi casi ha prodotto vantaggi seri per l’umanità ma tenendo presente prima della SALUTE DELL’UMANITA’, che viene prima di tutto, prima dei soldi e del progresso.
FATE GIRARE!!!!! CONDIVIDETELO SUI PROFILI DEI VOSTRI AMICI!!!! METTIAMO IN GUARDIA TUTTI DA QUESTA TRAPPOLA, E’ IMPORTANTE!!! CI SI GIOCA IL NOSTRO FUTURO E MOLTI DI VOI ANCORA NON LO SANNO!!!

Si tratta di un messaggio che già dalle prime righe rivela il suo livello di affidabilità. Vittorio Colao non è più amministratore delegato di Vodafone dal 2018. Ma serviva poterlo citare, anche se non lavora più col gruppo, per poter sfruttare un nome già noto ai sostenitori di svariate tesi complottistiche. Il fatto che il testo cominci con un errore di quel genere ci fa capire il tono scelto. Poco contano i fatti, l’importante è spaventare. La paura fa da leva: è proprio intimorendo che si possono suggestionare nella maniera corretta i propri lettori, è con la paura che si possono indirizzare verso il nemico prescelto.

Vediamo di capirci: i contratti 5G servono se avete un dispositivo 5G, e se siete in una delle poche zone d’Italia coperte dal segnale. Bologna, che è una delle poche città con antenne installate, ha il servizio attivo con questa copertura:

Costano, al momento, di più dei contratti 4G. Non ci sono motivi per cui dovrebbero proporvi quanto si sostiene nel messaggio. Che serve solo a trasmettervi la seconda parte, quella appunto che fa leva sulla paura. Guardate all’uso del maiuscolo, cosa viene messo in evidenza?

Cosa resta del messaggio?

  • BOICOTTATELA FINO ALLA MORTE
  • TRAPPOLA
  • GRAVI EFFETTI SULLA SALUTE
  • LOCKDOWN
  • PROGRAMMAZIONE NEURO LINGUISTICA
  • OCCHIO RAGAZZI, OCCHIO
  • FATE GIRARE!!!!!

E invece la programmazione è proprio quella che stanno tentando di fare con questo genere di post, sfruttando parole chiave note per colpire una fascia di popolazione suggestionabile a questi contenuti. Una fascia di popolazione che oggi, a seguito dell’isolamento da pandemia, è ancora più suggestionabile e spaventata del normale. Ma la paura, fomentata da post come questi, non è per il virus, ma per il sentirsi sotto dittatura. Esattamente come il copione sovranista degli ultimi due mesi e mezzo. E qui subentra un elemento interessante: il movimento che spinge contro l’installazione della rete 5G fino a qualche mese fa sembrava essere spinto perlopiù da quegli attivisti legati a un mondo green più vicino alla sinistra. Non è chiaro se ci sia stato un cambio di bandiera o solo un sistema per cogliere tutti i suggestionabili sotto un unico stendardo.

Mi preoccupa sempre di più vedere la poca attenzione che viene data da parte dei media al fenomeno. Sembra quasi che non si voglia approfondire. Non fosse per rari articoli e qualche valida testata – principalmente online – di tutta questa battaglia, della gente che ne muove le fila, non si parla affatto, e quando viene trattato l’argomento lo si fa sempre dando a intendere ci siano due correnti di pensiero divise a metà. Raramente viene riportato con il giusto risalto il parere degli esperti, quelli noti per il lavoro volto, e specializzati sulla materia. Il contraddittorio spesso viene utilizzato solo per arrivare a dire che il principio di precauzione giustifica tutto.

Ma non è così, specie in questo caso.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!