teschialieni

Non parliamo propriamente di una bufala, ma prima che cominci a girare in maniera virale come scoperta del secolo che i media ci nascondono credo che sia una buona idea fare il punto della situazione. Dato che la maggiore quantità di informazioni è in una intervista in inglese a Brien Foerster, esperto di teschi allungati, c’è il rischio che comincino a propagare informazioni sbagliate solo per fare sensazionalismo.

Partiamo dall’inizio: nei giorni scorsi il già citato Brian Foerster ha comunicato i risultati preliminari di alcuni test del DNA effettuati sui famosi teschi di Paracas, Perù, che hanno una forma molto particolare come potete vedere

9d7657520caa6be4057c95334cf6d7fb
Alcuni dei teschi di Paracas

Ci sono molti teschi allungati recuperati in giro per il mondo, però questi non sembrano esserlo per una scelta estetica ma di essere così naturalmente. Lo “studioso” ci informa che circa un 5% dei teschi recuperati hanno queste caratteristiche e la collezione del museo ammonta ad una notevole quantità. Questi teschi sono anche più spessi e pesanti rispetto al solito. Un paio di anni fa sono stati raccolti dei campioni da denti, teschi e capelli che hanno circa 2000 anni per capirne di più. Ebbene dai primi test si evince che:

It had mtDNA (mitochondrial DNA) with mutations unknown in any human, primate, or animal known so far. But a few fragments I was able to sequence from this sample indicate that if these mutations will hold we are dealing with a new human-like creature, very distant from Homo sapiens, Neanderthals and Denisovans.

Il DNA mitocondriale ha delle mutazioni mai viste in esseri umani, primati o animali finora conosciuti. Alcuni frammenti che sono riuscito a ottenere da questi campioni indicano che abbiamo a che fare con un nuovo tipo di creatura, diverso dall’Homo Sapiens, Neanderthal o di Denisova.

Quindi scoperto un nuovo tipo di Homo? Le prove? Qua cominciano a venire al pettine alcuni nodi che lasciano perplessi. Dalla intervista su Ancient Origins, qui l’articolo in italiano segnalatoci, scopriamo che non c’è un testo con analisi disponibili, ma ci sono solo alcune parole di questo genetista, che tra l’altro rimane sconosciuto.

I testi in inglese che trovate da qua in poi sono estratti dalla intervista, quindi non ho messo la punteggiatura e sono abbastanza informali.

We have two different geneticist at work but it happened to be this one who said samples from more than two years who has given me these initial result which completely shocked him […]This person who lives in the United States and has a doctorate he does a lot of contract work for the US Government so clearly the Government would not choose someone who was flacky or a sensationalist.

Abbiamo due genetisti al lavoro ed è stato quello a cui abbiamo dato questi campioni prelevati due anni fa che è rimasto scioccato dai risultati[…] Questa persona vive negli  Stati Uniti ed è  laureato e fa regolarmente dei lavori per il Governo americano quindi chiaramente il Governo non sceglierebbe una persona inaffidabile o sensazionalista

Quindi non viene dato a sapere chi sia, e dobbiamo fidarci ciecamente che sia affidabile perché svolge dei lavori per il governo americano, come se questo volesse dire qualcosa non avendo dettagli. La cosa strana però è che qualche minuto prima Brian dice a proposito dei test

Importantly we wanted to work indipendently because going trough any governmental or private foundation or whatever would probably result in the resulting being deleted or alterated or being kept for porposes other than my intent that is simply to find the truth

Una cosa importante per noi era lavorare in maniera indipendente perchè passare attraverso istituti privati o governativi avrebbe potuto causare una alterazione o cancellazione dei dati o non venire divulgati per fini diversi dal mio che è di trovare la verità

Quindi farli fare a chi lavora per il governo è differente? In che modo? O forse così è più facile ottenere i risultati che si vogliono? Puzza un po’. L’altra genetista non ha un curriculum particolarmente migliore:

We also have another geneticist working on completely other sample as well is Doctor Melba Ketchum from Texas who of course embroiled heavily in Bigfoot studies from which she’s got a lot of flak from but I still believe in her

Abbiamo anche un’altra genetista che sta lavorando a dei campioni completamente diversi ed è la Dottoressa Melba Ketchum del Texas che è molto occupata con i suoi studi sui Bigfoot sui quali ha ricevuto molte critiche ma io continuo a credere in lei

Oook. Bigfoot. Ho trovato poi qualche piccola contraddizione: secondo il genetista che ha effettuato i primi esami questi uomini di Paracas sarebbero differenti dall’Homo Sapiens e non avrebbero potuto riprodursi con questi, mentre Brian sostiene che i popoli di Nazca avrebbero occupato progressivamente il loro territorio e si sarebbero poi incrociati con loro perdendo nel tempo le loro caratteristiche peculiari.

Brien dice molte cose, non esclude che il DNA potrebbe essere deteriorato e che i dati si riveleranno diversi alla fine, non si sbilancia molto nell’intervista anche se ovviamente non esclude la possibilità di origini aliene. Però verso la fine cade il velo di moderazione quando mostrano il link a http://hiddenincatours.com che è un gruppo a cui fa capo appunto Brian che promuove viaggi alla scoperta del Sud America però un po’ speziate

LAMarzulli_poster4-102013
Chiedete a Brien per i pagamenti in dollari o via Paypal!

Qui fa coppia con L.A. Marzulli, un  Nephilim expert (what? ricordo che i Nephilim sono una invenzione di Sitchin). Brian Foerster non ha nessuna formazione universitaria di archeologia o storia, ma ben 4 apparizioni in Ancient Aliens,  e Marzulli ha una laurea ad honorem in non si sa cosa, ma produttore di film su UFO…Una cosa che hanno in comune, stranamente, è avere in prima pagina i prezzi dei servizi che offrono

marzulli
Approfittate degli sconti

A me sembra un bel tentativo di fare pubblicità al loro business. I costosi viaggi culturali mischiati a panzane come i Nephilim sono cose molto sospette. Ora, non si può giudicare senza vedere le carte e finché il genetista misterioso o la studiosa di Bigfoot non divulgheranno quello che hanno scoperto rimaniamo in attesa. Le premesse per la solita buffonata ci sono tutte. Ci sono voluti 2 anni per avere solo gossip, vediamo quanto ci vorrà per una pubblicazione verificabile.