A questo giro siamo nel regno dello pseudo giornalismo più totale, ma ormai il web ci ha abituato veramente a tutto.

Narra il web che stia per uscire una nuova delibera sulle comunicazioni online (la 452/2013) che darebbe il potere ai potenti di far cancellare siti interi in meno di 72 ore. La cosa può esser preoccupante, la censura non è mai un buono strumento, in questo caso oltretutto la notizia specifica con precisione che chi avrebbe questo potere sarebbero gli editori ma sopratutto i network televisivi italiani .

La notizia scade nello pseudo giornalismo quando in un articolo datato 16 ottobre MAI si preoccupa di linkare la delibera dell’AGCOM, mai si preoccupa di citare passaggi della delibera, ma l’unica cosa che fa è intervistare un avvocato, che ovviamente porta acqua al mulino di chi la notizia la spaccia.

La cosa più bella è che sempre secondo la notizia tutto cià ricorderebbe un precedente episodio avvenuto a Cuba, dove in pochissimo tempo si è fatto chiudere un sito (cubadebate) per colpa di un intervista messa in onda senza autorizzazione…Peccato che CubaDebate sia ancora attivo e che al massimo dal portale sarà stata eliminata appunto l’intervista che non aveva autorizzazioni.

Comunque cercando in rete si trova sempre quasi tutto e tra le scarse notizie riguardo questa delibera, a parte i vaneggiamenti di tanti riguardo la censura del web ho trovato un’analisi fatta molto bene, completa di tutto su di un sito che si occupa guarda caso proprio di comunicazione in un articolo scritto da un VERO avvocato, che sa di cosa sta parlando ed evita vaneggiamenti alla boia d’un giuda!

Lo trovate qui!

E’ buffo che la notizia stia rimbalzando solo ora sulo web…sarà mica che qualcuno l’ha messa in giro per provocare il solito ed ennesimo sdegno nel governo? altro che notizie, questa è POLITICA! O meglio questo è pseudo giornalismo disinformativo fatto apposta per non raccontarci nulla, ma solo per farci crescere lo sdegno nei confronti di una parte politica a favore di un’altra! Guarda caso TUTTI gli articoli contrari a questa delibera sono dell’ultima settimana quando la sua stesura è stata fatta a Luglio…come mai non ne hanno parlato prima…tre mesi a far niente e poi tutti sdegnati? Ma fatemi un piacere, smettetela di stare sul web, tornate a fare i personaggi televisivi qui non è posto per voi!

Tra i tanti che hanno condiviso la cosa c’è anche il blog di Grillo, ovviamente senza approfondimento alcuno:

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2013/10/lagcom-sta-per-uccidere-il-web-gli-ultimi-rantoli-della-rete.html

AGGIORNAMENTO:

Qualcuno nei commenti ha sostenuto che cubadebate.cu sia stato chiuso, qui uno screenshot del 17-11-2013