KIM JONG-UN

Kim Jong-un fa giustiziare due funzionari con la contraerea: uno si era addormentato durante un suo discorso

Questo è il titolo che ci ha regalato ANSA sul finir dell’estate, e che è stato ripreso da quasi tutte le testate italiane. Io leggendo la notizia per come la riportano qualche domanda me la sarei posta, ma evidentemente all’ANSA farsi domande non va di moda.

Già l’anno scorso aveva circolato una notizia pressoché identica relativa a un altro militare che aveva osato addormentarsi durante un discorso tenuto da Kim Jong-un, anche in quel caso si citava l’uso della contraerea, peccato che dopo pochi giorni da Seul arrivasse la smentita dei fatti. Capiamoci, nessuno sta dicendo che il Supremo Leader non faccia uso del cancellino per rimuovere elementi indesiderati. L’anno scorso le testate straniere più note spiegarono i fatti pochissimi giorni dopo, enfatizzando il fatto che la notizia era rimbalzata proprio per l’uso dell’anticonvenzionale sistema d’epurazione, ma raccontando anche che in realtà non trovava alcuna conferma da canali ufficiali. Voce di corridoio basata sulla probabile effettiva rimozione dall’incarico, ma senza conferma di alcuna esecuzione, tanto meno con la contraerea.

Come già spiegavo un anno fa, le notizie che arrivano dalla Corea del Nord, specie se di carattere militare e politico, hanno davvero pochi modi di venir verificate. Mai fidarsi al 100%, restare scettici e diffidenti, come insegna Il Ninth, è sempre la cosa migliore. Reuters racconta i fatti ma in maniera lievemente diversa:

It is difficult to independently verify news about top officials in the North or the inner circle around the leader. Some previous reports of executions and purges in the reclusive state have proven inaccurate.

Vice Premier Kim Yong Jin was executed for not keeping his posture upright at a public event, a South Korean government official later told Reuters. Kim Yong Chol was punished for his overbearing demeanor, the official added, but gave no details.

The execution, by firing squad, took place in July and Kim Yong Chol was re-educated at a rural farm for a month until mid-August, South Korea’s Yonhap News Agency said.

Nessuna contraerea, solo un’esecuzione su due. I fatti oltretutto risalgono a luglio. La fonte di Reuters sono ufficiali sud coreani, come dovrebbero esserlo per la testata sud coreana citata da ANSA, ma i racconti sono diversi.

Quello su cui vorrei porre l’accento è che ANSA dovrebbe esser la nostra Reuters, una notizia data così può girare potenzialmente moltissimo, ma se già sapete che l’uso della contraerea è stato smentito nel 2015, perché non attendere qualche ora in più e dare la notizia in maniera corretta? O fare qualche minima ricerca in rete? Comprendo che il profitto è la cosa più importante, quindi più sensazionalismo dà più viralità, ma voi avete una responsabilità non da poco, il 99% delle persone e il 100% dei media se trovano con fonte ANSA si fidano, sempre. Mentre l’informazione che viene diffusa è incorretta (se non proprio bufala in certi casi). Tra vent’anni la rete sarà ancora qui, magari diversa, ma gli archivi storici dei giornali linkeranno ancora articoli errati su fonte ritenuta affidabile, rendendo l’errore verità.

Non è così che ci miglioriamo.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!