Circola da lungo tempo la bufala sugli hamburger mummia, fantomatici prodotti transgenici che non ammuffiscono mai. In questi giorni ha ripreso a girare e quindi sorge spontaneo il dubbio che alcuni di voi non sappiano come funziona!

Si è verissimo un hamburger normale di McDonald non fa la muffa (conservato nel suo sacchetto originale dopo la cottura ad alta temperatura che permette di sterilizzare la carne) ma come tutte le ricerche scientifiche andrebbe fatto qualche test aggiuntivo. Per esempio, facciamo un hamburger di uguale peso e dimensioni ma con ingredienti noti, otterremo che quello ammuffirà? In realtà no.

Perché la ragione del non ammuffire è proprio data dalla superficie e spessore della carne; a causa delle dimensioni “ridotte” l’acqua contenuta evapora così rapidamente da non favorire lo sviluppo e la crescita delle muffe. In pratica l’hamburger, casalingo e non, diventa un hamburger mummia. Ma basta fare la prova con hamburger di dimensioni maggiori per accorgersi che sia quelli casalinghi sia quelli prodotti da McDonald ammuffiscono alla stessa maniera, altro che hamburger transgenico…qui si tratta di pura disinformazione. Ancora una volta si è perso lo spunto per approfondire tematiche scientifiche allo scopo di attirare semplici click!

Per chi volesse maggiormente approfondire l’argomento qui sul Fattoalimentare trovate la bufala trattata con dovizia di particolari.

maicolengel at butac punto it