Il numero verde contro l’abbandono degli animali

SOSANIMALI-NUMEROVERDE

Estate: tempo di vacanze e purtroppo di abbandoni. Ecco allora spuntare come funghi molti post che invitano a chiamare questo o quell’altro numero, nel caso in cui vi imbatteste in un cane abbandonato. Uno dei tanti che viene ricondiviso invita chi trovasse un animale abbandonato a telefonare a questo numero verde

anti-abbandoni, l’800137079 – attivo 24 ore al giorno dal 1° luglio al 31 agosto -, contattando il quale gli automobilisti possono segnalare sia episodi di abbandono sia l’eventuale presenza di animali vaganti sulla rete autostradale del Paese. Patrocinata dal Ministero della Salute e resa possibile anche grazie al supporto di Pizzardi Editore, l’iniziativa è stata presentata oggi nel corso di un incontro promosso da Enpa, Mediafriends Onlus e Polizia di Stato.

Numero verde lanciato dell’ENPA nel 2013, oggi affidato a questa ditta. Giustamente tanti di voi si saranno chiesti: “Ma si può attivare un numero verde per soli due mesi”? La risposta è sì.

Come per la telefonia mobile, in Italia disponiamo di diversi operatori che gestiscono questo servizio, anche per i numeri verdi. Ottenere un numero verde è decisamente facile: basta andare su uno dei siti dei gestori di questo servizio e scegliere l’opzione che meglio soddisfa le nostre esigenze.

Probabilmente a suo tempo l’ENPA aveva sottoscritto un contratto di questo tipo e non c’è nulla di male o di sbagliato ad attivare un numero verde “temporaneo”. Purtroppo la rete non dimentica: senza rettifica alcuna, qualcuno avrà letto recentemente il post citato e lo avrà condiviso sul social network per farlo tornare attuale. Se oltre a leggere il titolone e condividere “ad mentula canis” pensando di rendere un servizio alla società, quel qualcuno avesse perso un secondo, badate uno solo, a leggere la data del post che si trova proprio sotto al titolone, si sarebbe reso conto dell’obsolescenza di tale post.

E adesso l’attuale proprietario di quel numero verde non si vedrebbe il centralino intasato di chiamate che segnalano abbandoni, la bolletta a fine estate lievitata a dismisura. Se trovate un animale che pensate sia stato abbandonato qui alcuni consigli validi su come comportarsi. Sempre, sia in estate sia in inverno.

E qui trovate due articoli scritti da poco che parlano di numeri verdi e numeri unici per emergenze veterinarie.

Thunderstruck at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!