Suvvia ragazzi, anche i Promessi Sposi ci mettiamo a citare? Oltretutto con una citazione fasulla. Sta circolando da alcuni giorni e ce l’avete segnalata in maniera sempre più insistente nelle ultime ore una supposta citazione da I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni.

La riporto per chi avesse problemi a leggere l’immagine:

Sono partiti prima della mezzanotte. Nonostante le grida che proibivano di lasciare la città e minacciavano le solite pene severissime, come la confisca delle case e di tutti i patrimoni, furono molti i nobili che fuggirono da Milano per andarsi a rifugiare nei loro possedimenti in campagna. I Promessi Sposi – A. Manzoni Peste del 1630

I promessi sposi non sono più coperti da diritto d’autore, quindi è possibile trovarne varie versioni online, quel paragrafo ovviamente manca. Perché non è mai stato scritto da Manzoni, ma è un falso fatto oggi da qualche buontempone che si diverte con poco.

Quello che lascia allibiti è trovare testate che l’hanno riportato dando a intendere una cultura che invece evidentemente manca. Due fra tutte L’Unione Sarda, Roma Today per non parlare di blog e pagine social. Ragazzi suvvia, un po’ d’attenzione, e dire che Manzoni al liceo dovremmo averlo studiato tutti no?

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!