ALGORITMO

Questa volta quello che segue non è farina del sacco di Butac, ma di uno di voi lettori, che via mail mi ha mandato quest’algoritmo di validazione di informazione. L’ho trovato così completo da non poter fare a meno di chiedere il permesso di rigirarlo a tutti voi. Sedici punti che andrebbero impressi a fuoco nella mente di tutti coloro che usano il web con disinvoltura.

Input: l’articolo

  1. Se il sito da cui è stato preso l’articolo ha nel footer un riferimento al fatto che è un sito satirico: SCARTA;
  2. Se nel testo compaiono molte parole scritte in caps lock [eventualmente titolo escluso]: SCARTA;
  3. Se compare un riferimento a una qualche entità o gruppo [giornalisti, politici, scienziati, medici] che non vuole far”ci” conoscere questa notizia: SCARTA;
  4. Se viene fatto riferimento a un qualche oscuro gruppo come gli Illuminati, i Massoni, il Bilderberg: SCARTA;
  5. Se chi scrive non inserisce alcun riferimento alla fonte delle sue informazioni: SCARTA;
  6. Se la fonte delle informazioni è un riferimento ad un altro articolo dello stesso blog: SCARTA;
  7. Se la fonte delle informazioni è un riferimento ad un articolo scritto in un altro blog che non rispetta tutti gli altri punti di questo algoritmo: SCARTA;
  8. Se l’articolo è scritto con contraddizioni, toni sensazionalistici, numerosi errori di battitura, grammatica abbandonata in un vicolo, punteggiatura errata: SCARTA;
  9. Se i personaggi citati non esistono o non hanno fatto o detto quello che viene detto nell’articolo: SCARTA;
  10. Se i fatti descritti non vengono confermati da almeno qualche altro sito che rispetti tutti gli altri punti di questo algoritmo: SCARTA;
  11. Se i personaggi citati vengono descritti come esperti del settore, ma in siti esterni risulta che non lo siano: SCARTA;
  12. In campo medico: se sui siti specializzati in medicina [medbunker in primis] non c’è alcun riferimento alla ricerca di cui si parla, o la ricerca esiste ma è risultata vana: SCARTA;
  13. In campo politico: se sui siti istituzionali non c’è alcun riferimento al ddl o legge o proposta di cui si parla: SCARTA;
  14. Se altri esperti del settore che conoscete di persona ammettono che l’articolo è una bufala: SCARTA;
  15. Se risulta chiaro che l’intento è di dirigere l’odio verso un particolare gruppo di persone: SCARTA;
  16. Altrimenti, ACCETTA CON SOSPETTO.

Grazie a Grami Marco Gramigna