Ci sarebbe da farsi una grassa risata e capire in pochi secondi che si tratta di un fake. E invece non è così. A caderci sono in tanti, tantissimi… e la fanno girare come una trottola!

La notizia è inesistente e vi è solo una foto di una locandina di giornale.

1619468_802674579783722_232967955550669041_n

 

Anzi due:

10001581_802674629783717_2091225863925929749_n

 

La locandina riporta il titolo di questo post e altre due notizie.

  • Collescipoli: la meta dei turisti del sesso
  • Raffaele Sollecito: sono innocente

Cercando sul Corriere dell’Umbria risulta chiaro: non esiste alcun articolo su Collescipoli come di una meta del turismo sessuale. Su Sollecito, credo che ogni testata avrà la sua dose di pezzi, ma è ovvio che nemmeno il pezzo sull’immigrazione del ternani a Perugia è da prendere in considerazione. Vi pare forse un titolo sensato?

Quando c’è di mezzo Terni sappiamo che dobbiamo partire sempre con in testa il suo più illustre cittadino, il deputato Ermes Maiolica. Lui, che tutto può e nulla fa davvero. Solo tanta satira. Non coglierla e cascarci fa parte del gioco; minacciare denunce è decisamente uTonto!

Ermes è autore di tantissime notizie folli che hanno come base Terni. L’ultima ad aver fatto il botto è stato il coccodrillo nel fiume Nera. Ma negli scorsi mesi abbiamo avuto tante perle satiriche dal buon Maiolica, vasco Rossi ricoverato a Terni, il panpepato Perugina, la fabbrica in vendita su ebay, insomma tutte notizie al limite dell’assurdo, cascarci è davvero uTonto!

coccodrilloditerni

Insomma, Ermes Maiolica colpisce ancora e lo fa con stile… che tristemente non è capito da tutti:

utentedenunciato

 

 

Sapete bene che detesto le bufale e non amo molto le false testate che ne spacciano. Ermes è però un caso a parte: la sua è satira ai livelli di Lercio e prendersela è da sciocchi. Seriamente.