Certi profili e la fuffa

PROFILOFUFFA

Nel seguire il filo di certe bufale a volte m’imbatto in profili personali sui  social network che mi lasciano davvero basito.
Stavolta è il caso di una donna apparentemente sui 40 anni, moglie e mamma.
Il numero di pezzi che condivide è impressionante, in meno di 24 ore mi pare d’aver visto qualcosa come una 30ina di post diversi, tutti scritti o condivisi da lei stessa. Non c’è un pezzo che abbia provenienza verificata, le fonti sono Leggo, Adesso fuori dai coglioni, le pagine dell’AIDAA, insomma un’accozzaglia di bufale, allarmismi ed esagerazioni senza fine.
Ogni post ha qualche decina di like, quindi c’è gente che la legge e concorda su tutto quanto lei condivide, saranno parenti stretti, perché davvero non si può essere così uTonti.
Giusto per vedere alcune perle  condivise nelle ultime 24 ore:
10649888_1486260328295534_8054016982267757126_n
La signora Carlqvist è una giornalista, che sull’inizio della propria carriera è stata per 4 anni sposata con un marocchino (non in svezia, ma in Africa, mentre raccoglieva appunti per alcuni libri),  però il giovane (sue stesse parole) non la soddisfaceva verbalmente (non conosceva lo svedese a sufficienza) per cui lei l’ha lasciato. Ma che cacchio ti sposi a fare se lui non sa la tua lingua e tu non sai la sua ? (che fosse attratta da altre note doti del giovane marocchino?)
Comunque da quel momento Carlqvist è diventata “paladina” della destra sevedese, quella xenofoba contro l’Islam, dirige una testata che si chiama Dispatch International che è apertamente schierata CONTRO la religione musulmana e i suoi appartenenti. Non dico mica, ognuno è libero di pensarla come vuole, ma non mi sembra che questa signora sia quella più adatta per parlare di problemi legati all’immigrazione, è un pelo di parte, sbaglio?
Ma andiamo oltre:
10670252_1486269504961283_4439272600447213646_n
Julia Gillard non ha detto quelle cose, non è il Primo Ministro Australiano da un po’ e l’Australia non è il paese anti immigrazione che tanti vorrebbero farvi credere, anzi! Ma tanto è lontano, voi che ci credete siete ignoranti, quando mai andrete a verificare vero?
E procediamo:
10702046_1486134588308108_8644691526582326873_n
Fonte? VoxNews, che da Gennaio 2014 fa circolare per primo la notizia, ma la fonte è un pezzo del manifesto di Gennaio 2014,  intitolato l’Agenda dell’odio, dove la ex ministro spiegava cosa stava succendendo su web e testate italiane contro di lei, tutte cose che (pur non amando il programma sulla cittadinanza a tutti i nuovi nati) avevamo ampiamente trattato qui su Butac. Ma VoxNews la storiella (per fomentare) l’ha ritirata fuori anche pochi giorni fa, dandola per buona ed attuale. Quando cerco di far capire ad alcuni di voi che quella testata è la fogna dell’umanità…
10501675_1486123741642526_3829086297244689959_n
 
Ma come? Vendola è stato oggetto di fatwa da parte dell’Imam di Milano proprio perché rappresenta i gay e la religione musulmana non li può supportare e voi lo accusate di esser filo musulmano? Detto ciò la storia dei ticket viene da un articolo del Giornale di due giorni fa, articolo scritto malamente e che disinforma ampiamente sulla questione. Come correttamente riportato sulla pagina della sanità Pugliese, che precisa che l’esenzione dal ticket è la stessa di prima e ci si attiene a questo documento dove viene spiegato come ottenere l’esenzione stessa (documento del 2012). Quindi nulla cambia per gli aventi diritti, classico pseudo giornalismo politico del Giornale.
immigrati-leggo
Questa è di quelle bellissime, sta girando proprio in queste ore, non è falsa, ma è una delle notizie distorte che fanno davvero felici certi personaggi. Si è vero sono stati respinti degli immigrati in Austria, ma le ragioni sono la loro mancata registrazione, quindi il loro continuo status di clandestini, noi facciamo esattamente lo stesso alle frontiere con gli altri paesi dell’Unione, i clandestini NON HANNO libera circolazione, a volte qualcuno fugge, a volte qualcun’altro non fa bene il proprio lavoro, ma chiunque non sia prima stato registrato dal paese dove è sbarcato non può lasciare il suddetto, non è una normativa austriaca o tedesca, ma comunitaria. Tutto vero, tutto corretto, ma ben lontano da certi titoloni visti in giro:
germania-immigrati
La notizia poi viene distorta ancor di più diffondendola insieme al comunicato del portavoce del Ministro dell’Interno tedesco, che spiega d’aver presentato una proposta al Parlamento Europeo per obbligare TUTTI i paesi dell’Unione a fare la propria parte in fatto d’accoglienza, istituendo numeri precisi e compiti e doveri. Giustamente la Germania si taglia fuori dai paesi che potranno a breve ospitare nuove ondate migratorie, in quanto è uno dei paesi che ne ha già accolti di più negli ultimi anni. Il portavoce specifica chiaramente che anche l’Italia non dovrebbe sobbarcarsi la cosa, in quanto paese già teatro di troppi sbarchi.
Sempre nello stesso arco di tempo la signora aveva ancora qualche freccia nel suo arco, sia mai che non fosse stata abbastanza uTonta e razzista, qualche carineria ignorantella verso i musulmani:
10639506_1485592758393687_1551783552076787808_n
E la condivisione di un articolo fuffaro (l’ennesimo) di cui abbiam parlato giusto qualche giorno fa:
bestemmia-profilo
 
Io lo so che alcuni di voi si domanderanno perché invece che dedicare singoli articoli ad ogni bufalaetta condivisa ho scelto di fare un pezzo sulla bacheca della signora… Il problema è che è colpa di soggetti come questo se il web sta diventando (specie sui social) un posto da evitare, questa gente ha i nostri stessi diritti di voto, questa gente va negli stessi ospedali dove andiamo noi, i loro figli (magari non vaccinati) vanno nelle stesse scuole dove vanno i nostri. È gente che va combattuta, segnalata, cancellata dal web, devono seriamente rimanere soli, al punto che anche se condividono fuffa la stessa rimbomberà nelle loro vuote bacheche lette solo da amici con pari livello di acume cerebrale.
Stiamo parlando di persone che non sono state circuite da qualche genio del male, ma sono proprio così al naturale! Su Facebook anche Butac ha qualche lettore che poverino non ci prova nemmeno a capire il quantitativo di boiate che pubblica e condivide, no, per loro noi siamo così:

vi hanno insegnato ad odiare gli italiani e mentre ci sono pensionati che rovistano nell’immondizia voi ve ne fregate.. ho scritto tante cose e te ne esci con 2 riche che non significano niente e non c’entrano niente.. hai interessi personali, sei un corrotto e uno schiavo del capitalismo mondialista.. sei un assassino del tuo paese e della tua gente. queste centinaia, migliaia di morti suicidi per la crisi sono anche colpa di gente come te, gente ipocrita, perbenista che vuole fare il politicamente corretto solo per sentirsi a posto con la coscienza ma che intanto se ne sbatte i coglioni di migliaia di famiglie e pensionati onesti che devono rubare nei supermercati per mangiare! ripetete sempre le stesse cose di tutto il discorso che uno fa sempre le stesse minchiate. io mi batto per questo.. voi per incentivare una immigrazione pianificata volutamente per declassare l’italia ad un paese di classe C per abbassare gli stipendi ed eliminare le pensioni.. tutto collegato per abbassare il prezzo della manodopera.. ma a voi che vi frega se la gente poi deve essere schiavizzata

Un classico commento affettuoso ricevuto giusto ieri sulla nostra bacheca. e vi evito il resto della discussione. Non voglio puntare il dito su partiti e fazioni politiche, perché credo che in ogni partito vi siano degli idioti, ma davvero se avete amici così ostracizzateli, fateli sparire dalle vostre bacheche, azzererete le visite ai siti bufalari e vi ripulirete la vostra da queste ciofeche, e magari in futuro il web sarà un posto migliore!