…O almeno così sostiene TerraRealTime, blog che diffonde da sempre notizie senza alcuna verifica e che ama allarmare su svariati argomenti. TerraRealTime è collegato a pagine e blog come Sapere è un dovere, che a loro volta ripubblicano qualsivoglia sciocchezza trovino in rete, basta che dia ragione alla loro idea del mondo.

pescatori

Poco importa se si tratta di informazione accurata o fuffa inventata.

I pescatori del Pacifico stanno catturando pesci con tumori, contaminati da radioattività!!!

L’articolo da cui partono (e questo dovrebbe dirla lunga sulla pochissima affidabilità dei loro articoli) risale a novembre 2015, ma a loro importa poco se sia nuovo o meno, verificato o no, basta che porti acqua al mulino ambientalista anti-nucleare. La fonte dell’articolo originale? Un blog americano sulle scie chimiche, e voi come dei babbani dietro a condividere.

Avevamo già trattato la storia tempo fa, cambiavano le foto ma il succo è sempre lo stesso.

Questa foto non mostra pesci radioattivi, circola da prima del disastro di Fukushima e mostra salmoni attaccati da un parassita, Henneguya salminicola, la foto oltretutto non la postano dei pescatori preoccupati, ma Wikipedia. Voi lo capite che vi state facendo prendere per il sedere?

Non ho voglia di verificarle tutte, ma provo a cercarne altre due o tre, come vi ho provato a spiegare più volte usando Google ricerca immagini e TinEye ci vogliono davvero pochi secondi per verificare un articolo prima di condividerlo. Non fatevi fregare dal fratto che le stesse immagini siano apparse su siti come AttivoTv, che in tanti seguite, si tratta di FUFFA, creata apposta per allarmarvi.

Vero che questa foto mostra un pesce con dei tumori, peccato che lo scatto risalga al 2004, ben prima che avvenisse il disastro di Fukushima.

Il signore che tiene in mano quel pesce non è un pescatore del Pacifico, ma David Schindler, professore associato dell’Alberta University, e mostra al pubblico un pesce pescato nel fiume Athabasca, non nell’oceano, sì è vero il pesce non stava benissimo, ma il problema non era relazionato alle radiazioni giapponesi.

Poi c’è la foto col pesce-mostro:

Che non è altro che un pesce lupo di grandi dimensioni, nulla di dovuto alle radiazioni, ma disinformare è sempre un’arte.

Quello che mi lascia allibito è vedere tantissimi blog diffondere l’articolo fuffa, tantissimi blog seguiti da tanta gente, persone che mai si pongono un dubbio, e che continuano imperterrite a seguire queste pagine come se diffondessero il verbo in terra.

Questo qui sopra è uno screenshot della prima pagina dei risultati di Google, abbiamo AttivoTV, MafiaCapitale, Terra2000, Attiviamoci, e girando tra i risultati di ricerca ne troviamo altre, Il Corriere Nazionale, La verità di Ninco Nanco, Meteo Service, info 360 gradi, e così via.

Per me voi potete informarvi dove cacchio vi pare, poi però non venitevi a lamentare se venite chiamati webeti, utonti, fuffari, o analfabeti funzionali, purtroppo condividendo questo genere di siti dimostrate di non avere alcun interesse nella ricerca della verità, ma di essere solo burattini nelle mani di chi vi manipola.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!