Ragnarok

 

Bufala vichinga!

A quanto pare, oggi, sabato 22 febbraio 2014, è prevista la fine del mondo. Ebbene sì, gente. Stasera si compirà l’apocalisse, il Ragnarok della mitologia nordica. Fenrir il lupo s’è liberato dalla sua prigionia, e quando Jormungand il serpente si scontrerà con Pdor, figlio di Khmer, della tribù di Ishtar, della terra desolata di Cfinir; uno degli ultimi sette saggi: Puvvurur, Ganer, Astafanirghecusar, Usust e Ghanir; colui che era, colui che è stato e colui che sempre sarà – ciuciachì e ciucialà…

Non vi sto a tediare con tutta la trafila mitologica, se siete interessati, leggetevi pure il sunto su Wikipedia.

Comunque, non preoccupatevi. Gli studiosi del Jorvik Viking Centre han già preparato, a York, tutto l’occorrente per proteggersi dall’apocalisse.

Ma, un momento. Siamo sicuri che siano proprio degli studiosi?

Lo Jorvik Viking Centre  non è altro che un ente che si occupa di organizzare festival a tema vichingo. E, guarda caso, questo weekend terrà un evento proprio a York.

Si tratta, solamente, di una trovata pubblicitaria -carina, devo ammetterlo- atta a promuovere il festival. Non c’è nulla di cui preoccuparsi!

Metti caso, comunque, che il mondo finisca veramente… Siete bionde, carine e non sapete come passare queste ultime, angoscianti ore? Telefonatemi, prima che giunga la fine!

 

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!