Nei boschi della Bulgaria si nasconderebbe un alieno che si diverte a spaventare gli escursionisti…
Ocio a fare passeggiate da quelle parti, sia mai che incappiate in quest’essere, che magari poverino cerca solo qualcuno con cui fare 4 chiacchiere, sai come deve sentirsi solo?

Bando alle ciance…La sentinella meditabonda e altri siti specializzati in avvistamenti alieni pubblicano questa notizia SCONVOLGENTE, corredata di foto (tanto care agli ufologi).

Il ricercatore Stephen Hannard (ADG UK) ha pubblicato le immagini documentate da un gruppo di giovani escursionisti che insistono nell’affermare di aver fotografato una creatura extraterrestre, un essere grigio alto, all’interno di una fitta foresta vicino a Plovdiv, in Bulgaria. 

Così inizia il reportage pubblicato giusto ieri.
Peccato che le foto siano di almeno un anno fa, visto che io ne ho trovate di identiche pubblicate su siti anglosassoni a Luglio 2012 (e anche quelle di Luglio devono esser ben più vecchie, visto che la gente nelle foto è bardata di tutto punto per un clima sotto zero, la Bulgaria non è una terra gelida 365 all’anno, anche da loro arriva l’estate).

Intanto vorremmo dire che Stephen Hannard è un ricercatore di alieni come io sono un ricercatore di diamanti: a entrambi piacerebbe aver trovato qualche cosa, ma nessuno dei due ad oggi ha avuto risultati!
ADG UK che sempra il nome di un agenzia di stampa altro non sta che per Alien Disclosure Group, di cui avevamo già trattato qualche tempo fa.

Ma guardiamo la foto, con attenzione:

E guardiamo questa foto che è apparsa online attorno al 2008:

Non notate nulla di strano? La posa, la somiglianza tra i due esseri fotografati…

Andando ad analizzare con attenzione le due immagini ci si accorge che quella nel bosco altro non è che un immagine a cui è stata aggiunta la sagoma della prima foto, un po’ alla carlona, stringendo e allungando lievemente la forma.

Così:

 

La stessa ombra sotto al volto, gli stessi pettorali, la stessa posa delle gambe e del braccio, c’è poco da fare si tratta di un arguta opera di photoshop.
Io non dico che nell’immensità del cosmo non possano esserci gli alieni, ci conto, non può essere che il nostro sia il solo pianeta dove si sia sviluppata la vita, ma diciamocelo chiaro e tondo, intanto questa cosa che gli alieni siano come noi con due gambe  due braccia e due occhi è di per se una BOIATA colossale che non ha senso alcuno, ma ancor più importante è: se davvero gli alieni fossero arrivati per visitarci e studiarci lo sapremmo, sarebbe una cosa impossibile da tenere nascosta così bene, i nostri radio telescopi scrutano lo spazio attorno al nostro pianeta, controllano gli asteroidi che potrebbero arrivare a colpirci, sono anni che con il progetto SETI cerchiamo vita nell’universo….e ad oggi siamo ancora al punto di partenza.

Suvvia bimbi torniamo a guardare Star Trek che è meglio!

Qualche fonte,

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!
Previous articleLe contaminazioni OGM in Friuli
Next articleHakani e i bimbi sepolti vivi…
46 anni bolognese, blogger. Nel 2013 ho fondato Bufale un tanto al chilo, per amore della corretta informazione. All’attivo oltre tremila articoli come autore, oltre a collaborazioni varie. La “missione” del sito è di dedicarsi alla lotta contro le bufale e la disinformazione online. Permaloso, scettico, avvocato del diavolo, razionalista. Che dire, non mi manca nulla per farmi "amare" da tutti, no? Scrivo su Bufale un tanto al chilo dalla sua nascita, ma prima c'era Lega Nerd.