Sta circolando da poco questa immagine che sembrerebbe pubblicizzare un’azienda innovativa dal punto di vista tecnologico: si parla di auto a combustibili ecologico alternativi, e i signori di Kafka Servizi Internazionali paiono i benefattori dell’umanità; stiamo parlando d’innovazioni come mai prima d’ora, un “motore magnetico” già installato e funzionante.

Ma chi l’ha provato? Nessuno, se non i titolari dell’azienda, chi ha fatto Test Drive? Un amico. Chi ha controllato i progetti?…sempre e solo loro.

Ma allora è una bufala?

No, onestamente qui credo si tratti di più che di una bufala, credo si stia parlando della cosiddetta “sòla“, bidone di qualche tipo che si sta imbastendo ai danni di qualcuno.

Indagando sull’azienda salta fuori un sito Internet, registrato dal 2011; il sito però non sembra esser svizzero, ma di Novara, e dietro al gruppo sembrano esserci personaggi che a loro volta erano dietro ad un’altra azienda simile la GAM che al momento si trova in Liquidazione coatta amministrativa. Cioè questi hanno inventato il motore del futuro e non riescono a salvare la loro azienda? GOMBLODDO? No, non credo, credo che i signori stiano riprovando a nascere da ceneri di precedenti “sòle”. 

Per ora non la certifico come sicura al 100% solo perché credo si debba investigare un po’ più a fondo, ma sulla validità del motore che sostengono di avere inventato vi rimando alle parole del nostro nuovo CoAdmin:

 A mio modesto parere, va in palese contraddizione col principio di conservazione dell’energia, e quindi penserei all’ennesima sòla. Costituirebbe un modello di macchina (non inteso come automobile, ma proprio come macchinario) a moto perpetuo, fornendo un controesempio a uno dei pilastri fondamentali della fisica. Certo, sarebbe necessario valutare il progetto prima di pronunciarsi definitivamente, tuttavia, così come presentato dal breve trafiletto, parrebbe una bufala.

A proposito, benvenuto Fractal Mannequin, nuovo co admin di Bufale!!!

AGGIORNAMENTO:
I signori di KSI ci hanno chiaramente fatto capire che non era il caso di usare la parola truffa nel nostro articolo, e noi abbiamo carinamente eliminato la cosa. Non abbiamo ancora alcun tipo di certezza sul rivoluzionario motore in questione…però abbiamo altri tipi di dubbi:
negli ultimi giorni i ragazzi di KSI hanno fatto circolare un’altra foto online, questa:


con questa simpatica didascalia:

Il container che ospita la sezione di valorizzazione della machinery KPR (Kafka Plasma Reactor)… L’intero impianto è costituito di tre componenti di queste dimensioni, facili da trasportare e veloci da installare. La loro produzione in fabbrica d’origine ne garantisce le perfomances e la qualità svizzera della produzione KSI SA. — con Kafka Plasma Reactor e KPR

Ma come? Io la stessa immagine l’ho trovata con colori differenti, senza logo KSI e senza menzione che possa c’entrare nulla con la macchina in questione…si rafforza l’idea della sòla, questo è un generatore da 1 MW, qui ne trovate le specifiche:http://www.atlascopco.com/ukus/products/Product.aspx?id=3539215&productgroupid=1484154

Sia chiaro, non sono due immagini simili di macchinari simili, quello di sopra è un photoshop di quello di sotto, nulla di più, hanno cancellato le scritte QAC1250, ricolorato i pannelli e aggiunto (male) la scritta KSI. Se sono in buonafede non capisco il perché di questa manipolazione.