torolacrime

…non sta piangendo nel senso umano del termine e la storiella/parabola che accompagna la foto è quanto di più infantile si possa vedere:

A-bull-in-Hong-Kong-was-reported-to-cry-and-beg-for-his-life

Una storia vera…
A Hong Kong gli operai di un macello hanno condotto un toro nella stanza dove avrebbero dovuto macellarlo e stavano per procedere. Quando hanno chiuso la porta, il toro si è guardato indietro poi ha abbassato la testa. Era in lacrime. Come poteva sapere che lo avrebbero macellato prima di entrare? Mr. Shiu, il macellaio ricorda “quando ho visto quello che chiamano uno ‘stupido’ animale piangere e ho visto i suoi occhi tristi e impauriti ho iniziato a tremare. Ho chiamato gli altri. Anche loro sono rimasti sorpresi. Abbiamo cercato di tirarlo indietro ma non voleva muoversi e continuava a piangere.” Billy Fong, proprietario della ditta, disse “La gente pensa che gli animali non piangano come gli umani. Ma il toro piangeva realmente come un bambino.”Più di 10 uomini che avevano assistito alla scena erano rimasti impressionati. Quelli che avrebbero dovuto macellarlo stavano piangendo anche loro. Altri operai vennero a vedere la scena e rimasero scioccati.  Decisero di comprare il toro e di mandarlo in un tempio dove i monaci avrebbero potuto prendersi cura di lui per tutta la sua vita. Quando ebbero preso la decisione, accadde un miracolo. Un operaio racconta “Quando abbiamo promesso che il toro non sarebbe stato ucciso, lui si è mosso e ha iniziato a seguirci. Ma come aveva potuto capire le parole dette dalle persone?” E se gli animali comprendessero molto più di quello che noi pensiamo?

Nulla di quello descritto nelle righe qui sopra ha un qualche fondamento di verità, un po’ come quando andiamo al cinema a vedere Cabin Fever e ci dicono Tratto da una storia vera…

L’apparato lacrimale è deputato alla produzione di lacrime per la lubrificazione dell’occhio. Quindi non piangono come noi, ma solo per svolgere una funzione del proprio organismo. Lo so è molto bella e animalara l’immagine che tutti gli animali rispondano alle emozioni come gli esseri umani, ma un concetto sbagliato, fatto e creato ad arte per sensibilizzare alla causa animalista, ma si tratta di bufale. Tanti animali secernono liquido dagli occhi, ma c’è una grossa differenza dal pianto umano quello causato da sofferenza e dispiaceri.

La cosa bella è che andando a cercare indietro negli annali della Rete si trova che la fonte originaria sembra esser il Weekly World News….di cui vi riporto la testata, per capire la serietà della fonte:

fonteweepingbuffalo

Tristemente non si trova traccia della cosa sul sito…in Italia, solo su Facebook una boiata del genere ha già avuto più di 50mila condivisioni, tutta gente con diritto di voto…

piangetoro

Si lo so  che è stata pubblicata nel 2012, ma se vedeste i commenti l’ultimo era di 18 minuti fa…a dimostrazione che la rete non dimentica!

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!