Questa è davvero la scoperta dell’acqua calda! Tutti i vulcani attivi sono un possibile disastro naturale in atto, tutti i vulcani attivi possono decidere di eruttare e portare morte e distruzione in pochissimo tempo, quasi tutti i vulcani attivi NON HANNO abitazioni e strade costruite a ridosso…solo in un paese indietro come il nostro si permette che abiti così tanta gente nei pressi di quello che prima o poi causerà uno scenario da apocalisse…solo in un paese abitato da uTonti si costruiscono case dove non si dovrebbe per poi lamentarsene…

Quindi: No, non è bufala, TUTTI sappiamo che il Vesuvio è un vulcano in attività, tutti sappiamo che può esplodere da un momento all’altro…NESSUNO PUO’ PREDIRE QUANDO! E guarda caso non lo fa nemmeno Nakada Setsuya…chi titola con allarmismo lo fa per guadagnare click… Ma Setsuya ha solo detto quello che qualsiasi vulcanologo potrebbe confermare, il vulcano è attivo può eruttare quando pare a lui…

Che tutti coloro che hanno case costruite dove non ce ne dovevano essere, sono A RISCHIO, è una certezza; e dovrebbero levarsi dalle balle quanto prima, ma non lo fanno…e questo è un problema tipicamente italiota, pretendere che ci pensi lo Stato. All’estero le case e le aree urbane in possibile zona eruzione sarebbero già state smantellate e la gente avrebbe cambiato residenza. Da noi in tanti condividete articoli così ma se domani la protezione civile iniziasse davvero lo sgombero ci sarebbe la classica levata di scudi a riguardo…Poverini dove andranno a stare, ma è casa loro…

Comunque l’eruzione “predetta” potrebbe esserci domani, l’anno prossimo tra 50 anni…non ci è dato saperlo…

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!