Il filmato fa impressione, siamo tutti d’accordo, l’avrete sicuramente visto in tanti. Questi ragazzi che con spranghe e bastoni distruggono un’auto dei carabinieri, la forza dei colpi, il rumore del metallo e dei vetri. Tutto molto d’impatto…

 

 

…finché non notiamo molto chiaramente che si tratta di un set cinematografico, si vedono chiaramente i membri della troupe tenere sollevati i pannelli per la luce e la giraffa del microfono:

setcinecarabinieri3
I microfoni

 

setcinecarabinieri
I pannelli tenuti da membri della troupe

 

setcinecarabinieri2
Sulla sinistra, inginocchiato si vede chiaramente un cameraman

E quando chiudono la scena si capisce che i ragazzi accovacciati a sinistra sono un’altra telecamera (professionale) e un aiuto regista con walkie-talkie d’ordinanza. Insomma, si tratta di un filmato dal backstage di una qualche fiction o film italiano…

Chi l’ha girato SAPEVA BENISSIMO tutto questo, ma è stato accorto nel non farlo trapelare, e ha cominciato ad essere condiviso in maniera impressionante! Quello che mi lascia basito è che la troupe si vede CHIARAMENTE, e nonostante ciò ho visto pochissimi farsi venire il dubbio…

Io per poter conclamare la sbufalata ho chiamato la caserma dei Carabinieri  della mia città per sapere se avevano qualche info aggiuntiva, la risposta ha confermato la mia ipotesi: Sig Butac, ma si vede la troupe…

Persino un sito come ATTIVO.TV, noto per le bufale che spaccia a destra e a manca, ha commentato così:

Tutto vero peccato sia un set cinematografico, notate nulla di strano a sinistra ?

Ragazzi, seriamente, un po’ più di attenzione a quello che si posta in giro non farebbe male!

 

Da quando ho pubblicato l’articolo, voi che mi leggete, segugi della rete, avete scovato anche il film da cui arrivava. Un lungometraggio dal titolo Mediterranea, che si trova anche su IMDB :  http://www.imdb.com/title/tt34. Il regista Jonas Carpignano ha anche realizzato il corto su cui si basa questo film, dal titolo A’ Chjana, che ha vinto un premio al festival di Venezia, ed ha girato recentemente un nuovo corto dal titolo A’ ciambra, vincitore di un premio al festival di Cannes.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!