INSETTOPERICOLOSO

Da qualche giorno sta circolando online un “allarme rosso”:

insetto-2

La foto che vedete potrà ingannarvi. Quello che vedete non è un parrucchino ma un nuovo pericolosissimo insetto di origine africane sbarcato in europa grazie al rinnovato commercio ortofrutticolo che intercorre tra africa ed europa. Questo insetto, chiamato Eubetia Bigulae, ha delle dimensioni infinitamente piccole nelle prime fasi della sua vita, tanto che nessuno si accorge della presenza di questo animaletto.

Chi lo diffonde sono le solite testate fuffa da cui più e più volte abbiamo detto di stare alla larga, testate che spiegano chiaramente nei disclaimer che trattano notizie inventate, testate che sostengono di fare “satira” anche se il più delle volte rincorrono soltanto la viralità per fare cassetto.

In questo caso c’è una cosa che mi ha fatto sorridere molto, l’insetto nella foto si chiama Megalopyge opercularis, non Eubetia Bigulae, quel opercularis suona tanto come perculare, termine inventato entrato nello slang di alcuni al posto di “prendere in giro”, “sfottere”. E difatti si trattava di una presa in giro.

Qualcuno ha definito la cosa Pesce d’aprile, purtroppo non è così, questi siti spacciano fuffa 365 giorni all’anno, non stan facendo pesci d’aprile ma solo raccolta denari tramite notizie inventate che diventano virali. Siate Utenti, non uTonti, il web è un posto bellissimo se si evitano certe frequentazioni!

maicolengel at butac.it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!