Gira questa foto su Repubblica:

repubblicamcdonald

 

Se fossi il CEO di McDonald’s Italia, farei causa alla testata italiana. La foto è accompagnata da un articolo fuffa, che non spiega nulla e lascia sottointendere che tutto quanto avvenuto a questo hamburger NON sia normale. Pur non dicendolo in maniera chiara, si cerca di denigrare un prodotto commerciale. La cosa è stata sbufalata da tempo, anche da noi. Non c’è davvero NULLA di misterioso o preoccupante.

Come riportavo già a Luglio 2013:

…la ragione del non ammuffire è proprio data dalla superficie e spessore della carne, che a causa delle dimensioni “ridotte” riesce a far evaporare l’acqua in esso contenuta in maniera così veloce da non aiutare il proliferare dei batteri che danno luogo alla muffa, in pratica l’hamburger, casalingo e non, diventa un hamburger mummia. Ma basta fare la prova con hamburger di dimensioni maggiori per accorgersi che sia quelli casalinghi che quelli prodotti da McDonald ammuffiscono alla stessa maniera, altro che hamburger transgenico…qui si tratta di pura disinformazione senza NESSUN vero collegamento con studi e scienza!!!

Evidentemente, lo stagista di Repubblica che si occupa di questi articoletti non sa cercare su Google e non legge BUTAC con costanza. Conto che McDonald’s si faccia sentire al più presto.

Potete replicare l’esperimento anche a casa: prendete un pezzo di carne dello stesso peso usato per l’hamburger del Mac, poi un pezzo di pane della stessa superficie. Vedrete che anche se carne e pane sono di ottima qualità, preparati con le vostre dolci manine, il risultato sarà lo stesso.

Io quel panino lo farei mangiare a tutta la redazione che accetta di pubblicare fuffa come questa. Mal che vada gli verrà un’infezione intestinale. E se la meriterebbero!

Giusto per onor di cronaca, qualcuno ha fatto il test usando ben 4 diversi panini, i risultati li trovate qui!

maicolengel