SCIA-BOVEY

In queste ore sta circolando all’impazzata un video, filmato e messo in rete da un utente Facebook (Chris Bowley) dove viene filmata una supposta scia chimica dal finestrino dell’aereo su cui Chris stava viaggiando.

Il video è una burla, creata dal signor Bovey che ha ammesso la sua “burla” su il Richie Allen Show, era tutto uno scherzo, sia il filmato (che è Fuel dumping classico, non si capisce se renderizzato da altro video o meno) sia l’aver sostenuto che la polizia l’abbia arrestato per qualche ora per aver filmato la cosa.

Ma ovviamente chi ci crede sta facendo girare la cosa comunque, a poco serve l’ammissione della burla, chi è così uTonto da crederci continuerà a far girare il video anche tra anni, è per questo che trovo sciocco fare scherzi di questo tipo, perché dopo è difficilissimo sbugiardarli.

La cosa più bella è che l’annuncio della sbugiardata compare su un sito complottaro (ma di quelli che fan finta di tenere i piedi in due staffe, per non perdere lettori), che ci racconta così:

We have since discoverd that this man Chris Bovey has admitted it was a hoax. Chris Bovey has since come forward and admitted that he was not detained by any law official’s, he revealed this on the Richie Allen Show. It’s exactly this kind of misinformation that discredits the alternative press.  Chemtrails are an urban myth, so the official story goes. Yet from all over the world people have captured unexplained streaks across the sky, and this is so this stuff of conspiracy theories was hardened with video footage fact when Facebooker, Chris Bovey, filmed the planes wing during a commercial flight, spurting a suspicious substance that obviously wasn’t the vapour trails. 

Siate utenti, non uTonti, vi prego!

Le scie chimiche NON esistono!

Come ben sapete abbiamo trattato l’argomento scie più e più volte, qui potete trovare una summa dei pezzi finora scritti in proposito, quasi ogni singolo dubbio complottaro è stato affrontato, ma tanto i detrattori che sosterranno sempre che mentiamo ci saranno sempre, onestamente m’importa poco, pochissimo!

Per chi ha voglia di divertisri, qui trovate il video postato da Chris su Facebook, i commenti vanno letti, seriamente!

 

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!