Harder, faster, bufaler

BORSAFUFFA

Cos’è la Borsa della fuffa?

Da maggio 2016 sino a fine anno terremmo aggiornato l’elenco qui sotto con i siti che hanno pubblicato, mese per mese, articoli provenienti da fonti che non consideriamo attendibili come Agitalia e AIDAA (ma anche da altri fenomeni del web), quindi articoli su cui non è stata fatta praticamente alcuna verifica e sono stati pubblicati come sono stati ricevuti. Non sempre si tratta di “bufale”, ma si tratta comunque di articoli che legittimano l’esistenza di associazioni notoriamente bufalare, che campano con iscrizioni e donazioni, e che sfruttano la notorietà per legittimare il proprio operato agli occhi dei potenziali clienti/donatori. Sfruttare i loro comunicati stampa per fare articoli di giornale non è serio, dimostra scarsa attenzione, pochissima voglia d’investigare, nessun desiderio di fare un servizio al lettore.

Le redazioni che si comportano così fanno male al giornalismo, e come pubblicano queste sciocchezze non sappiamo che verifiche facciano sulle altre notizie che pubblicano.

Per chi volesse saperne di più sui protagonisti della borsa:

Questo l’andamento mese per mese riassunto in un grafico:


AGOSTO 2016

AIDAA

ProtoGroup LTD

 


LUGLIO 2016

ProtoGroup LTD

***


GIUGNO 2016

AIDAA

***


MAGGIO 2016

AIDAA

  • Huffington Post
  • Leggo
  • VicenzaToday
  • la Stampa
  • Dire
  • Nuova Brianza
  • Il Giorno
  • Today
  • Affari Italiani
  • Il Fatto Quotidiano

billomoyers-instagram

La qualità della democrazia e la qualità del giornalismo sono profondamente intrecciate. Bill Moyers