GALLERY25FOTO-MOBILEPAY

PREMESSA: i sistemi pubblicitari truffaldini capitano su tanti siti, è successo anche a noi,  chi ci guadagna però sono solamente gli inserzionisti truffaldini, perlomeno nella maggioranza dei casi.

Cercherò di spiegare nella maniera più semplice il concetto, non nella maniera più precisa, perché vorrei che lo capissero tutti.

Un sito che ha della pubblicità, a meno di casi particolari, affitta/cede spazi in cui viene inserito uno script pubblicitario, script che rimanda a diversi circuiti che pagano senza dirti prima che pubblicità metteranno, o che hanno particolari campagne in rotazione; noi, proprietari del sito, possiamo inserire filtri, vietare certi tipi di generi pubblicitari, ma non abbiamo il controllo totale. Perché basta che qualcuno nel sistema inserisca un elemento indicandolo come quello che non è, che voi vedrete magicamente comparire diete miracolose, gallery misteriose, cure censurate e truffe vere e proprie. Solo grazie alle vostre segnalazioni siamo in grado di escludere dal circuito un link fuffa che può capitare che sia sfuggito al filtro messo sui canali pubblicitari che usiamo abitualmente.

Stavolta chi mi segnala la truffa lo fa partendo dal sito di un noto quotidiano nazionale, ma fatta la premessa di cui sopra non citeremo il colpevole, bensì solo il servizio in sé e la pubblicità che anche io ho visto circolare sui svariati siti, il che mi fa pensare sia su un circuito pubblicitario usato da tanti. Su Butac parliamo poco di questi giochetti perché visto uno visti tutti, ma stavolta usano la curiosità del demistificatore e del nerd curioso con un invito come quello della pubblicità in esame. Certo, direte voi, si vede che è una pubblicità, ci sono i simbolini di controllo in alto a destra, ma quanti credete davvero che sappiano che ogni banner sulla pagina che li riporta è una pubblicità a pagamento, e che quindi è poco probabile che sia una gallery senza dubbi scopi? Come in questo caso:

25fotomaispiegate
Le 25 foto mai spiegate dalla scienza – Sfoglia la gallery – immagine civetta

Non clikkate sull’immagine qui sopra se la vedete in giro, avere la curiosità di vedere quali sarebbero queste 25 foto porta a clikkare una volta, poi due, e poi ci si ritrova un addebito di 4 euro e 99 per il servizio MOBILE PAY di Mobando Srl. Servizio che il nostro lettore ha prontamente disattivato e per cui ha chiesto il rimborso.

Mobando non è nuova a questo genere di situazioni, basta cercarli in rete che subito i primi risultati sono di abbonamenti dubbi attivati alla stessa maniera. Su BastaBollette, SOS Disservizio telefonico, Telefonino.net e così via, tra forum e blog sulla telefonia evidentemente è noto il loro comportamento.

La curiosità per le gallery misteriose potrebbe costarvi quasi 5 euro, occhio alla bolletta, e se vedete spese non richieste bloccatele subito, e chiedetene il rimborso.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!