…. stanno pubblicando video INVISIBILI.

L’appello l’abbiamo letto tutti, chi più volte, chi come me meno (in quanto ogni amico che lo condivideva veniva direttamente eliminato dalle cerchie), ma tutti ci siamo trovati con questo messaggino sulla bacheca, circola da prima che esistesse la nostra paginetta, quindi non avevo avuto vera occasione di condivisione.

Per chi non avesse avuto modo di leggerne una delle ultime incarnazioni:

ATTENZIONE!!!!!!!!!!!!!!!! URGENTEEEEEE, Carissimi Amici vi informo che stanno pubblicando video invisibili e foto indecenti per le famiglie, sui profili senza che voi lo sappiate. Il padrone della bacheca non lo vede, ma gli altri si!!! Compare come se fosse una pubblicazione originale, addirittura viene aggiunto un commento. Per favore, se per caso accade sulla mia bacheca o se vi arriva qualcosa del genere da parte mia, cancellatelo!! L’amicizia e il rispetto verso voi per me significa molto!!! Copiate e diffondete sulla vs bacheca, avvisate i vs amici così evitiamo problemi e questioni offensive, grazie!

Facebook è un social network, con impostazioni di privacy di un certo tipo, non c’è possibilità che qualcuno pubblichi qualcosa sulla tua bacheca senza che tu possa vederlo, non c’è modo di pubblicare a tuo nome sulla tua bacheca senza che tu ne venga a conoscenza, se saltano fuori video porno o altro contenuto del genere, è perchè tu uTonto hai cliccato dove non dovevi, il contenuto sarà sempre cancellabile da te, e sempre visionabile sulla tua bacheca.

Fate come me, ogni amico che cade nulla bufala e condivide lo eliminate, si troveranno solo fra di loro a condividersi boiate a vicenda, il mondo sarà un posto migliore, e un giorno tutti lasceremo quel social lasciandovi intrappolati dentro i bufalari. Sai che figata!

Detto ciò:

“video invisibili???”

ma se sono invisibili TU come lo sai che ci sono? GOMBLODDO!11!

maicolengel chiocciola butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!

Previous articleSommergibili del 2003…
Next articleAnonymous e le foto di Marte
46 anni bolognese, blogger. Nel 2013 ho fondato Bufale un tanto al chilo, per amore della corretta informazione. All’attivo oltre tremila articoli come autore, oltre a collaborazioni varie. La “missione” del sito è di dedicarsi alla lotta contro le bufale e la disinformazione online. Permaloso, scettico, avvocato del diavolo, razionalista. Che dire, non mi manca nulla per farmi "amare" da tutti, no? Scrivo su Bufale un tanto al chilo dalla sua nascita, ma prima c'era Lega Nerd.