Porta a porta

C’è una compagnia che sta lanciando anche in Italia i propri prodotti. È un gruppo che vende usando lo strumento del Multi Level Marketing, che noi su Butac amiamo poco (pur esistendo aziende rispettabilissime che lo attuano).

Invece che una critica al sistema vorrei che stavolta andassimo a vedere di cosa si tratta (che prodotto vendono) e chi c’è dietro, cose che facilmente non tutti sono in grado di fare. Chi inizia a lavorare con queste aziende lo fa dopo incontri in Grand Hotel, dove a parte la versione dei fatti che ci viene propinata difficilmente abbiamo modo di vedere altro.

Ecco oggi vorrei fare con voi qualche ricerca su quell’altro.

La compagnia di cui parliamo è Care O Lives, la loro mission?

Care Lives has a mission of reaching out to 100 million people with its finest Wellness products and expand its business operations to at least 20 countries by 2017.

Fare clienti, perché ovviamente non sono un ente benefico.

carolives

Non c’è nulla di male in questo, a tutti piace guadagnare. Il problema è che qui a me sembra che il rischio è che ci guadagnino solo quelli in cima alla catena, mentre tutti gli altri rimangano a bocca quasi asciutta dopo essersi fatti il mazzo. Ma non è di questo che voglio parlare. Vediamo con attenzione cosa ci dice il sito di Care O Lives. Da fact checker la prima cosa che m’interessa, ancor prima di vedere che prodotti vendano, sono le persone dietro all’azienda.

Sul sito purtroppo le informazioni sono davvero poche, e già questo è qualcosa che non mi piace molto. Delle quattro pagine dedicate all’azienda in nessuna c’è un indirizzo fisico, e solo in una ci sono due nomi.

medicaladvisory-careolives

medicaladvisory-careolives2

Di entrambi i soggetti qui sopra è quasi impossibile trovare informazioni verificate online, lo stesso sito scrive i nomi in maniera diversa sotto la foto e nel testo che l’accompagna, ma che serietà è questa? Non dovrebbe trattarsi dei consiglieri scientifici dell’azienda? Troverei corretto avere dei link che dimostrino come i due soggetti siano eminenti medici/scienziati, e invece tantissime parole senza che ci sia alcun link diretto alle posizioni che questi due signori occupano nella società medica greco-bulgara attuale.

Slobodan Andjelkovic si dice che faccia parte di quest’associazione:

aama

Che come presentazione mi ricorda moltissimo le lauree della YouTube University, a voi no?

tumblr_m0mktdZsk11qcu0j0o1_r1_1280

Non mi da l’idea di una cosa seria, se poi ci aggiungiamo che l’AAMA porta lo stesso acronimo di un’associazone decisamente più seria:

aama2

Non so a voi, ma a me, blogger che si occupa di verificare i fatti, si accendono tante piccole lampadine d’allarme. Quale seria associazione medica usa il nome di un’altra associazione medica? Per me lo fa chiunque voglia “inquinare le acque”, rendere più difficili le verifiche dei fatti, ma sia chiaro è solo una mia modestissima opinione in questo caso, lascio che siate voi a vedere la cosa per quel che è.

Sempre su Slobodan ci raccontano che:

 With a many years of teaching and research experience in a multitude of generally trans disciplinary aspects of medicinal plant research, as well as at the interface of natural sciences especially on the traditional use of medicinal plants in India, China, America, Russia and the Mediterranean. He works with a team of medical physicians, who provide patients with conventional and integrative therapies, including dietary modification and use of nutritional supplements that influence key biological targets in the adjunctive management of disease.

Scusate, ma se Slobodan ha insegnato per anni e ha fatto serie ricerche in campo medico perché se lo cerco su PubMed non trovo nulla, e se lo cerco nei siti dalla Bulgaria il massimo che trovo è un calciatore? Che sia scritto male il nome? Non so, io non ho trovato traccia del soggetto in questione se non in altri siti collegati a Care O Lives, e questo, se fossi un potenziale distributore del prodotto che si cerca di vendere, mi renderebbe un filo nervoso. A voi no?

Ma vediamo il suo compare:

Dr . Theodore Ntolantzas, AKA Prof. dolatzas, perché sul sito sotto la foto compare la dicitura Prof. Dolatzas, mentre nel testo viene chiamato Dr.Ntolantzas. Quale dei due sia il nome corretto non ci è dato saperlo, ma almeno in questo caso ci vengono fornite indicazioni precise:

He is the Director of A Child Surgery Clinic Hospital / minus children «Agia Sophia” from 1992.

He has written 45 medical textbooks and other books published by prestigious publishing houses.

He is a member of the New York Academy of Science, the European Board of Pediatric Surgery and many other medical societies.

He is Chairman of the Greek Association of Physicians Artists and has served as a Board member the Greek Society of Surgeons of children and Greek enterprises Medical Writers.

He is Chairman of the Appellate Judgment Doctors NHS, instructor and examiner specialty surgery of children, national judge.

Professor of Surgery at MTENS.

Andiamo a cercare il nostro Prof./Dr. sul sito dell’ospedale per bambini Agia Sofia, dovrebbe dirigere  dal 1992, sul sito dell’ospedale non trovo traccia del suo nome (sempre che l’abbia scritto giusto, ma anche sbagliando non vedo nessuno Theodore o nomi simili, è strano non trovate?).

Cercandolo su Google abbiamo un unico risultato:

theodore-careolives

O meglio tre risultati su un sito di un’associazione fondata da lui stesso, non si parla di medicina ma di medici che fanno gli artisti. Il nome comunque in inglese è giusto così, visto che sul suo stesso sito usa quella grafia, proviamo quindi a usarne lo spelling greco che si vede qui e BUM ecco che finalmente troviamo il nostro medico, che avrà scritto tutte quelle pubblicazioni, avrà fatto tutte quelle ricerche che le sue BIOGRAFIE sostengono, ma i risultati che troviamo parlano per lo più della sua carriera artistica, prima medico ma oggi pittore. Anche la sua paginetta Facebook è su quello stile, e di Care O Lives non si fa menzione. Strano, non trovate?

Tra i vari risultati che trovo uno perlomeno fa chiarezza su un punto, già a febbraio 2015 il caro Theodore non dirigeva più nulla ad Atene, ma allora perché sul sito di Care O Lives che risulta aggiornato nel 2016 questa informazione non è stata riportata? Capisco sia fico dire che lo dirige ancora, ma è inesatto, dobbiamo davvero fidarci di un consigliere medico del genere?

Quindi come abbiamo visto i due consiglieri medici non sono propriamente soggetti “alla luce del sole” vediamo il resto dell’azienda. Nel sito c’è una bellissima sezione contatti, vediamo dove sono.

contacts

Pur entrando dal sito come cliente italiano le uniche opzioni sono di averlo in lingua inglese, e le tre “sedi” dell’azienda sono in India a Mumbai, Grecia e Bulgaria. In Italia ci saranno sicuramente importatori (visto che i video dove si racconta il progetto e come diventare distributori stanno circolando molto sul nostro territorio) ma per ora nessuna sede a cui rivolgersi in caso di problemi.

Quello che lascia interdetti è che pur avendo due consiglieri medici tra Grecia e Bulgaria la sede principale si trovi a Mumbai, con cui ci fosse qualsivoglia problematica di carattere legale le speranze che la cosa vada via liscia sono davvero poche.

Non so, io capisco la crisi, capisco che siamo tutti dietro a cercare lavori che possano aiutarci in un economia malmessa come quella attuale, ma io al posto vostro prima di accettare qualsiasi offerta lavorativa dove la base è che io investa del mio denaro per poter operare ci penserei mille volte.

Lo so, in quest’analisi non ho minimamente trattato il prodotto che care o lives vende, ma non è mia intenzione fare una critica al prodotto o a quant’altro possa dirsi su quest’azienda, non l’ho mai provato, basarmi sulle belle parole raccontate nei loro siti sarebbe sciocco, per me era solo importante mostrarvi chi sono. Il resto lascio che siate voi a deciderlo.

maicolengel at butac.it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon! Può bastare anche il costo di un caffè!