Mi avete segnalato un articolo apparso sul blog La Crepa nel muro nel 2018. L’articolo titola:

Bere acqua nel modo giusto può guarire da tutte le malattie? Ivan Neumyvakin

La fonte dell’articolo è una nostra vecchia conoscenza, Dionidream, che a sua volta riprendeva da un blog che si chiama La Russia esoterica e scientifica. Fosse per me mi fermerei qui, con fonti di questo genere di solito si va poco lontani. Ma trovo sia interessante mostrarvi come, da un articolo che di base può sembrare innocuo, si possa invece arrivare a fare anche lauti guadagni.

Premessa di tutti e tre gli articoli, che sono solo un copia e incolla, è questa:

Il professore Ivan Neumyvakin è ex-capo del programma di risanamento degli astronauti russi ovvero della medicina spaziale sovietica. Nei corso della sua attività ha creato un sistema di risanamento unico al mondo. Andato in pensione ha aperto una sua clinica privata in Russia dove riesce a curare anche malattie incurabili come sclerosi multipla e Parkinson attraverso il digiuno, erbe speciali e acqua “nutritiva”.

Già in questa premessa risiedono due grosse bufale: la prima, Ivan Neumyvakin non ha mai curato la sclerosi multipla o il Parkinson. Non esiste nessun documento che certifichi qualcosa del genere neppure nelle tante biografie del dottore. Sicuramente è stato un pioniere della medicina dedicata agli astronauti, ma questo non significa che ogni cosa che ha fatto nella vita fosse di successo. Finché ha lavorato per la scienza ha portato avanti studi interessanti. Ma quando è andato in pensione ha scelto (come tanti altri che abbiamo già visto su BUTAC) di dedicarsi alla medicina alternativa. È mia personale opinione che la medicina alternativa sia una grossa fonte di guadagno e pertanto venga scelta come via per mettere da parte un gruzzoletto per la vecchiaia.

Secondo, non trovo traccia nella letteratura scientifica che avvalori i suggerimenti di Dionidream sull’uso di acqua “nutritiva”. Ma al termine dell’articolo dedicato ai suggerimenti su come bere l’acqua (addizionata di acqua ossigenata al 3% e qualche grano di sale) trovo uno spazio pubblicità, non di quelli automatici che appaiono su tanti blog. No, questo è uno spazio pubblicità studiato apposta da mettere dopo l’articolo sull’acqua nutritiva.

Oggetti comodi e pratici per rendere nutritiva l’acqua di casa, dai 13 ai 554 euro… Io non credo serva dire altro. L’acqua del sindaco (come chiamiamo a Bologna l’acqua comunale) in Italia è mediamente buona, non ovunque, lo so, ma di base è potabile e contiene tutte le proprietà organolettiche necessarie perché sia adatta per il consumo umano. Se la volete fare frizzante ci sta che comperiate qualche aggeggio per aggiungere il gas, tutto il resto sono sfizi, di nessuna vera utilità, che possono costare molto cari.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un caffè!