Bitcoin code – non se ne può più!

6524

Sfruttando pagine social da pochi like le menti truffaldine dietro Bitcoin Code stanno cercando nuove vittime in rete.

Il post sponsorizzato che stanno facendo girare su social riporta:

Famiglia di Lugo cambia vita nel 2019
Pare che ora mangino solo in ristoranti: li abbiamo intervistati per capire meglio

Clikkando sul link ci si ritrova su una pagina che sembra seria, il titolone con cui aprono:

Tutti pensavano che avessero vinto alla lotteria! La famiglia Bianchi svela il radicale cambiamento di vita: dai sussidi alle scuole private e alle auto di lusso.

Non stiamo a farla lunga, nell’articolo pubblicato sul dominio everclassy.com (che ora inseriamo in blacklist) si fanno i nomi anche dei due conduttori di UnoMattina che avrebbero investito in Bitcoin Code, ovviamente si tratta anche qui di una bufala, come in tutti i casi precedenti.

Basterebbe leggere i commenti su facebook per accorgersi che anche i navigatori della rete ormai si sono resi conto del bidone dietro questi messaggio. Quello però che è evidente è come gli admin del social newtork non siano ancora stati capaci di mettere filtri che blocchino questo genere d’inserzione. E dire che basterebbe un bot che analizzi il link che viene condiviso, se presenta le parole “bitcoin code” ed è un’inserzione sponsorizzata il bot deve porre il veto all’inserzione.

Non mi sembra così difficile. Onestamente fossi in Francesco di Mare e Francesca Fialdini denuncerei everclassy alla Polizia Postale.

Abbiamo già parlato più volte di bitcoin code, se siete curiosi.

Non serve aggiungere altro.

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su Paypal! Può bastare anche il costo di un caffè!