L’argomento Project Blue beam è decisamente vasto e non è mia intenzione mettermi dietro a sbufalare l’ennesima teoria strampalata. Ma la pagina social La verità ci rende liberi, covo di complotti e fuffa, ci ha regalato un video che ne fa un piccolo cenno e non posso rimanere impassibile.

Il testo che accompagna il video dice:

Blue beam project,in pratica ologrammi. Notare come sono ormai avanzatissimi,al punto da simulare perfino l’acqua del mare mossa dal gigante. Con questo sistema possono farvi vedere quello che vogliono.

Cosa è il Blue beam project?

Siamo di fronte a una teoria del complotto che vede coinvolta la NASA nel creare una nuova religione con l’Anticristo a capo, per prendere il controllo del mondo tramite il Nuovo Ordine Mondiale. Non ho voglia di fare battute, purtroppo so bene che esistono soggetti che non sono in grado di capire l’ironia e la satira, e il rischio che le mie battute vengano prese per buone in certi ambienti è alto.

Quindi bando alle ciance e veniamo ai fatti. Il progetto, secondo il suo teorico, si svilupperebbe in diversi fasi.

  • Fase 1 – Disfare le conoscenze archeologiche del pianeta. L’idea è che attraverso finti terremoti si possano far scoprire agli archeologi falsi manufatti che dimostrino l’errore alla base di tutte le religioni mondiali.
  • Fase 2 – Attraverso l’uso di nuove tecnologie realizzare uno spettacolo mondiale dove le divinità delle varie religioni vengono mostrate al mondo per poi fondersi in un solo singolo essere, l’Anticristo, da quel momento in poi unica divinità da venerare sul pianeta.

Quindi, come avrete capito La verità ci rende liberi, con quell’accenno al progetto, vuole dare a intendere (per quella nicchia che sa di cosa sta parlando) che queste siano prove generali per il grande show mondiale. Il livello di disagio è alto…

Ologrammi sull’acqua

Però il video che diffondono è interessante, l’effetto ologramma è davvero particolare, specie quel “gioco d’acqua” a cui fanno riferimento. Nei commenti allo stesso ci sono tanti sorpresi dall’effetto scenico, che però è molto più semplice di quanto si possa immaginare. Per coglierlo al meglio però occorre vedere lo stesso video girato di notte, con una definizione migliore.

L’effetto dell’acqua mossa dalle figure è lampante che sia in realtà registrato insieme all’attore, basta vedere come gli schizzi scompaiono una volta fuori dal campo di proiezione.

O come il riflesso sull’acqua non sia toccato dalle acrobazie degli attori.

In pratica hanno registrato uno spettacolo video dove dei personaggi si muovono con i piedi a mollo nell’acqua, per poi proiettarli in quella maniera. Un bell’effetto speciale, se si vuole usando dei getti d’acqua temporizzati si può incrementare l’effetto 3D.

Senza per questo avere l’ansia di un complotto mondiale gestito dal New World Order.

Siate scettici, siate razionali…

maicolengel at butac punto it

Se ti è piaciuto l’articolo, sostienici su Patreon o su PayPal! Può bastare anche il costo di un  caffè!